Cultura e tempo libero / Clubbing

Commenta Stampa

Nasce la nuova associazione "Cafè Giuridico"


Nasce la nuova associazione 'Cafè Giuridico'
05/10/2010, 19:10

NAPOLI - Mercoledì 6 ottobre, alle ore 19.30, prendono il via gli incontri del “Cafè Giuridico”, la neonata associazione istituita da giovani avvocati, praticanti e studenti di legge di Napoli con lo scopo di ricreare momenti informali di discussione sulle problematiche della professione.
Gli incontri avranno cadenza settimanale e si svolgeranno al “Vicoletto”, uno dei punti di ritrovo più noti del quartiere Chiaia a Napoli.

Gli ostacoli quotidiani, le difficoltà di inserimento, il reciproco sostegno per affrontare le questioni delle professioni legali: gli ideatori del “Cafè Giuridico” hanno deciso di mettersi in rete e fare squadra per risolvere, insieme, le incertezze di una professione che, come da tradizione, affascina migliaia di napoletani e campani.

Il “Cafè Giuridico” sarà quindi un nuovo momento di confronto sulla professione dell’avvocato e, in generale, sulle attività di consulenza legale, che un già nutrito comitato promotore ha voluto, con decisione, ritagliare nell’agenda di impegni dei giovani rappresentanti del foro partenopeo.

I fondatori- tra gli altri, gli avvocati Gaetano Scuotto, Donato Palmieri, Dina Cavalli, Pierluigi Varriale, Francesco Buonaurio e Matteo Morici- pensano ad un calendario di riunioni informali che verranno integrate con diversi workshop formativi e di approfondimento. Come strumento operativo di estrema importanza anche un portale web, a breve disponibile online.

Padrini dell’iniziativa il professore Angelo Scala, professore di Diritto Processuale Civile presso l’Università Suor Orsola Benincasa e l’avvocato Titti Troianiello, consigliere dell’Ordine degli Avvocati di Napoli, che con soddisfazione hanno salutato l’avvio di questo nuovo progetto

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©