Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

Nasce un comitato culturale per Ischia e la sua storia


Nasce un comitato culturale per Ischia e la sua storia
20/10/2011, 11:10

Iniziativa culturale sulle tracce dell’isola verde. Su iniziativa di Luciano Venia, intellettuale ischitano, nasce infatti il Comitato per la Storia, la Cultura e l’Archeologia dell’isola di Ischia che punta al recupero, alla valorizzazione e alla promozione della storia dell’isola verde. In particolare il Comitato che si avvale dei social network e della condivisione di documentazione a mezzo di internet, intende difendere, tutelare e stimolare la ricerca archeologica anche sottomarina per riscoprire il nesso culturale tra il primo insediamento greco di Pithecusa e la successiva città romana di Aenaria.
Obiettivo dichiarato è quello di sollecitare una campagna di analisi e di ricerca nello specchio di mare che va dal Castello Aragonese agli scogli di Sant’Anna fino all’isolotto di Vivara per ritrovare le tracce e le vestigia di eventuali antichi insediamenti di cui parlano molti testi e molti studiosi.
Qualcuno ritiene di individuare nei fondali di Ischia linee regolari e sagome di edifici ed opifici dell’antichità.
Il parco sottomarino di Aenaria sarebbe la quarta area archeologica di Ischia dopo Lacco Ameno, Punta Chiarito e la Collina di San Pietro.
Con l’occasione il Comitato chiede che la Soprintendenza e il Ministero dei Beni Culturali rendano note le scoperte già avvenute per apprestare le più idonee misure amministrative al fine di garantirne la fruizione pubblica.
Il Comitato si propone altresì di leggere in modo coordinato, scientifico ed integrato la storia dell’isola sino ai giorni nostri per costruire una identità condivisa della più grande isola del Golfo di Napoli.
Il Comitato è aperto a tutti coloro che vogliono contribuire con notizie e documenti.

 

Commenta Stampa
di Simona Buonaura
Riproduzione riservata ©