Cultura e tempo libero / Enogastronomia

Commenta Stampa

Natale 2012: aumentano i costi dei pranzi e cene di Natale


Natale 2012: aumentano i costi dei pranzi e cene di Natale
19/12/2012, 16:47

Natale all'insegna dell'economia sulle tavole degli italiani in queste feste, a lanciare l'allarme è Pietro Giordano, Segretario Generale dell'associazione Adiconsum, che spiega attraverso uno studio dell'associazione, che queste feste sono all’insegna dell’economia in fatto di consumi, ma non degli affetti. La crisi ancora in atto, infatti, costringe le famiglie a rinunciare alle abitudini più costose, come la spesa per i regali, per le decorazioni e l’abbigliamento da festa, ma non alla voglia di stare insieme ai propri cari. E così saranno tante le famiglie che trascorreranno questo Natale festeggiando vigilia e pranzo di Natale e cenone di Capodanno in casa. Adiconsum ha confrontato i costi per la cena della vigilia e il pranzo  di Natale e il cenone di Capodanno festeggiati in casa o al ristorante, sulla base di un menù semplice, ma completo con piatti della tipica tradizione italiana. La rilevazione dei prezzi, su tutto il territorio nazionale, si è avvalsa di due canali principali: il servizio di raccolta dati dei prezzi alimentari del progetto SMS Consumatori, che Adiconsum conduce con altre associazioni dei consumatori su incarico del Ministero delle Politiche agricole, e la rete dei rilevatori territoriali Adiconsum, per tutti i prodotti tipicamente natalizi presenti nella lista, ma non rilevati nell’ambito di SMS Consumatori. I prezzi sono riferiti alla media dei seguenti canali di vendita: mercato rionale, negozio di alimentari specializzato e Grande Distribuzione Organizzata (supermercati e ipermercati). In particolare, il prezzo del carrello natalizio rilevato da Adiconsum, per i tre pasti tradizionali di festa, ha mostrato, rispetto al 2011, un aumento pari ad un  + 4,4% per la cena del 24 dicembre (+ 2,64 euro in valore assoluto sul totale della spesa), ad un  + 4,5% il pranzo del 25 dicembre (+ 2,93 euro in valore assoluto sul totale della spesa) e ad un +3,92% la cena del 31 dicembre (+ 3,64% euro in valore assoluto sul totale della spesa).

Commenta Stampa
di Fabio Iacolare
Riproduzione riservata ©