Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Natale 2012, Save the Children: obiettivo risparmio


Natale 2012, Save the Children: obiettivo risparmio
29/11/2012, 10:40

Natale 2012, obiettivo risparmio: gli Italiani riducono i consumi del 3,7% e il 30% anticipa gli acquisti dei regali a novembre per evitare i rincari festivi. Grazie alla Lista dei Desideri di Save the Children, con 8€ un regalo di valore anche last minute La video-cartolina di auguri anche per chi è lontano, un numero verde per informazioni, consigli e assistenza on-line. Testimonial dell’iniziativa Federica Gentile, brillante conduttrice di Radio Rai, nei panni della sibilla che suggerisce il regalo più adatto a tutti

La crisi economica condiziona le abitudini di acquisto degli italiani per i regali di Natale, cala a 550 euro(1) la spesa che le famiglie destineranno alle strenne natalizie e circa 1/3 comprerà i regali entro la fine di novembre, per avvantaggiarsi dei prezzi più convenienti ed evitare le lunghe file(2).
Con uno dei regali della Lista dei Desideri di Save the Children, la più importante organizzazione internazionale indipendente che lotta per i diritti dei bambini e per migliorare le loro condizioni di vita in tutto il mondo, scegliere on-line uno dei 24 regali solidali è facile e immediato, e rappresenta un gesto significativo alla portata di tutti. Solo 8 euro per acquistare del latte terapeutico in polvere, un alimento digeribile e ad alto valore nutritivo, per combattere la malnutrizione acuta che miete sempre più vittime tra i bambini dei paesi più poveri del mondo.
I regali della Lista dei Desideri sono interventi o oggetti "salvavita", questo significa che sono davvero indispensabili all'interno dei progetti Save the Children e contribuiscono a migliorare concretamente la vita di molti bambini e delle loro famiglie nei paesi in via di sviluppo. Bastano 10 euro per una cura a base di Barrette altamente proteiche che in circa 10 giorni salvano 3 bambini dalla malnutrizione, 15 euro per donare 100 Vaccini o un Cesto di cibo per un’intera famiglia, o ancora, con 20 euro si acquistano 3 copertine per contrastare il freddo che causa polmonite, mortale nei Paesi del sud del mondo.
Basta cliccare su www.savethechildren.it/desideri per trovare la gamma completa di regali, straordinariamente utili e per tutte le tasche. Chi utilizzerà la Lista dei Desideri per fare e ricevere regali originali, che sono virtuali ma più concreti che mai, avrà la possibilità di scegliere tra i 24 doni messi a disposizione ed effettuare on-line la donazione corrispondente. La persona cui si destina il regalo potrà ricevere un’e-card, opzione ideale per i regali last minute, una simpatica cartolina cartacea o un video-messaggio di auguri che il mittente registrerà dal proprio computer, come simbolo di un gesto che concretamente consiste in una donazione a sostegno degli interventi di Save the Children per i bambini nei paesi più poveri del mondo.
Il sito www.savethechildren.it/desideri offre interessanti opzioni per i navigatori più esigenti, contenuti multimediali e tante informazioni sui regali e sugli interventi di Save the Children nei paesi in via di sviluppo o in difficoltà abbinati alla Lista. In Malawi, ad esempio, Save the Children ha impiegato i fondi ricavati lo scorso anno per interventi di sicurezza alimentare che hanno visto coinvolti 10.000 bambini con meno di 5 anni, mentre nell’Alto Egitto l’Organizzazione ha favorito l’accesso alle scuole primarie per migliaia di bambini.
Per chi invece avrà bisogno di informazioni, chiarimenti o di assistenza on-line per l’utilizzo del sito della Lista, c’è il numero verde 800.989.787, a disposizione con i suoi operatori dal lunedì al venerdì (ore 9-18, segreteria telefonica negli altri giorni e orari).
Federica Gentile, frizzante conduttrice Radio Rai e testimonial del Natale Save the Children, vestirà i panni della sibilla e sarà la protagonista di una divertente applicazione per il web che aiuterà tutti a scegliere il regalo più adatto ai propri cari.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©