Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Nazionale Sindaci, a Taormina vince l'Unità


Nazionale Sindaci, a Taormina vince l'Unità
11/04/2011, 11:04

E’ stato un triangolare caratterizzato da spirito d’agonismo e divertimento quello che questa mattina ha rallegrato lo stadio Stadio “Valerio Bacigalupo” dove la Nazionale Italiana Sindaci è scesa in campo contro le rappresentative di “Salastampa” di Antenna Sicilia e della “Nazionale Angeli della TV” costituita dai ragazzi della popolare trasmissione televisiva di Canale 5 “Amici.

Il primo incontro ha visto vincere con un secco 3 a 0 i Sindaci contro la rappresentativa di Amici. Doppietta di uno dei migliori in campo, Roberto Padrin (Sindaco di Longarone), a cui è seguito il gol della new entry NIS, Alessandro Cattaneo (Sindaco di Pavia).

La partita che ha assegnato la vittoria ha visto poi la NIS vedersela con la rappresentativa di Sala Stampa che, dopo aver avuto la meglio contro gli “Amici” 2 a 1, ha vinto anche contro i Primi Cittadini per 1 a 0.

“Siamo orgogliosi – dichiara Roberto Reggi, Sindaco di Piacenza e Presidente NIS – di essere qui per ricordare che l’Italia è unita nello sport come nel rispetto delle regole da Nord a Sud. Ci è particolarmente piaciuto festeggiare in modo originale, in questa splendida terra, il 150° compleanno della nostra Nazione, cosa che abbiamo ripreso anche nei nostri comuni”.

Lo sport quindi che ancora una volta unisce tutti sotto la stessa bandiera.

Di supporto il pubblico formato tra gli altri da oltre 1000 studenti provenienti dagli istituti del comprensorio Alcanterino e della riviera Jonica. Il messaggio era proprio rivolto ai giovani: una vera e propria “lezione all’aperto”, per sensibilizzare le nuove generazioni sull’alta valenza dei principi fondanti dello Stato unitario e sui valori che esso rappresenta ancora oggi e per il futuro.

Il prossimo appuntamento per la NIS sarà a metà maggio ad Ascoli Piceno. Tema della manifestazione il rapporto tra istituzioni e Famiglia e che vedrà in campo oltre ai Sindaci, la Nazionale Famiglie Numerose e Ex- glorie dell’Ascoli Calcio.

La Nazionale Italiana Sindaci nasce nel 2002 su iniziativa dell’ANCI (Associazione Nazionale Comuni d’Italia), con lo scopo di organizzare manifestazioni calcistiche in Italia e all’estero, dove siano presenti progetti a carattere sociale a cui devolvere di volta in volta l’incasso degli incontri amichevoli.

La Nazionale della “fascia tricolore”, attraverso lo strumento del pallone, si fa quindi portavoce di quei valori positivi che da sempre contraddistinguono il mondo dello sport, in particolare, indossando gli scarpini, i Primi Cittadini dimostrano come, da un lato, la responsabilità sociale sia alla base dei compiti che un Sindaco deve portare avanti nel corso del suo mandato e, dall’altro, lo sport sia il linguaggio più efficace per comunicare messaggi di solidarietà, vicinanza e speranza.

CIR food – Cooperativa Italiana di Ristorazione – da anni sponsor NIS, presente in 14 regioni italiane, sviluppa la sua attività in tutti i segmenti di mercato con l’obiettivo di promuovere una cultura dell’alimentazione sana ed equilibrata: ristorazione collettiva (ristorazione aziendale, scolastica, sociosanitaria e militare) e ristorazione commerciale, banqueting e buoni pasto. CIR food produce ogni anno circa 60 milioni di pasti gestendo oltre 900 cucine e 100 pubblici esercizi, con una forza lavoro di oltre 8.000 persone fra cui più di 1.000 cuochi. A numeri così importanti corrisponde un’esperienza trentennale nella gestione diretta di cucine e centri di cottura, un know-how incentrato sui valori imprescindibili della qualità del servizio e della tutela di una corretta alimentazione.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©