Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

Nea ArtGallery presenta IMMAGINARIA a cura di Simona Perchiazzi


Nea ArtGallery presenta IMMAGINARIA a cura di Simona Perchiazzi
04/07/2012, 09:07

Nello spazio NEA, in via Costantinopoli 53, tre donne danno luogo ad una visione incantata e leggera, ALTOFEST genera l’azione.
Simona Perchiazzi cura e dirige per questa speciale occasione ‘Immaginaria’, un lavoro site specific asciutto, seduttivo per la sua semplicità. Immaginaria ha come interpreti altre due donne: la performer Veronica Simioli e l’artista visiva Alessandra Franco che vestirà Veronica con la sua luce in una videoinstallazione.

Nella performance Veronica interpreta un disegno spirituale collettivo che, a causa di un forte individualismo imperante e di una bulimia che ci induce a fagocitare voracemente emozioni e sensazioni, stiamo faticando a riconoscere.
Veronica interpreta un vivace desiderio di complicità e di ascolto con l’altro, di magia, di incanto, di voglia di crescere insieme giocando, sospesa la stabilità affettiva, aperta ogni via di fuga pur di non costruire si rimane intrappolati in una vuota attesa.
Si genera un dialogo poetico con il luogo che ospita il gesto artistico, con le emozioni delle tre artiste e quelle del pubblico presente, si viaggia in direzioni possibili e impossibili, cos’è amare qui e adesso?

Il pubblico sarà invitato con questo processo creativo a dare valore e senso al sogno ed alla carne, a sottrarre, a proteggere e salvare solo ciò che realmente nutre.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©