Cultura e tempo libero / Musica

Commenta Stampa

Non è un crimine scaricare musica


Non è un crimine scaricare musica
14/03/2009, 16:03

Sono all’incirca 140 i big della musica rock e pop britannica a sostenere che chi scarica musica illegalmente da Internet non va perseguito. Artisti come Robbie Williams, Billy Bragg, Ed O’Brienn ed Annie Lennox consigliano a siti come MySpace o Youtube di retribuirli quando usano la loro musica a fini pubblicitari, mapensano che sia giusto che i loro fan ascoltino le loro opere gratis. Gli artisti hanno perciò dato vita alla Featured Artists Coalition.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©