Cultura e tempo libero / Enogastronomia

Commenta Stampa

Nuova bottiglia in pet riciclato degli Oleifici Mataluni


Nuova bottiglia in pet riciclato degli Oleifici Mataluni
04/10/2013, 12:29

BENEVENTO - Sarà con i tre colori della bandiera italiana che farà il suo esordio la nuova bottiglia in plastica 100% riciclata - ideata e prodotta dalla Fabio Mataluni & C. - ad Anuga 2013, la più grande manifestazione mondiale del settore agroalimentare, in programma dal 5 al 9 ottobre a Colonia.
L’innovativo packaging eco-sostenibile, studiato per oli di semi, sarà presentato alla fiera sia in formato di preforma che in imballaggio finale.
I prodotti che sbarcheranno in Germania sono il risultato dell’attività di ricerca della Fabio Mataluni & C., nell’ambito del progetto “Re-Pack Edoils” (Use of 100% Post-Consumer Recycled Polyethylene Terephthalate to produce packaging for edible oils), finanziato dalla Commissione Europea nel programma CIP Eco-Innovation. Il piano si pone l’obiettivo di produrre ed immettere, per la prima volta sul mercato europeo, imballaggi per oli alimentari realizzati al 100% in plastica riciclata. L’azienda di Montesarchio (BN) ha avviato una linea per la produzione di preforme, dalle quali sono state realizzate le bottiglie.
“L’utilizzo della plastica riciclata nell’imballaggio degli oli alimentari - afferma Alfonsina Migliozzi, coordinatrice del progetto - costituisce una novità in Europa. I nostri prodotti saranno lanciati con i colori verde, bianco e rosso, a rappresentare proprio il Made in Italy che cresce ed innova. La sfida che intendiamo affrontare, infatti, è quella di estendere il campo di applicazione dei materiali plastici riciclati, aprendo interessanti opportunità di sviluppo. Incoraggiando il riciclo delle bottiglie in PET per alimenti, inoltre, rendiamo i rifiuti una risorsa da valorizzare. Crediamo che oggi un'impresa competitiva è soprattutto un'impresa che investe in innovazione”.
L’uso di PET riciclato piuttosto che di PET vergine, per la realizzazione di packaging per beni di consumo di massa, comporta una riduzione delle emissioni di CO2, data dal minore impiego di risorse petrolifere non rinnovabili.
La buona processabilità del polimero ha permesso, inoltre, un’alta qualità nella produzione senza penalizzare la velocità del processo rispetto alle bottiglie in PET vergine.
Tale innovazione, dunque, non diminuirà solo l’impatto ambientale ma garantirà al consumatore la massima sicurezza.
La nuova bottiglia in plastica 100% riciclata sarà presente ad Anuga 2013 inHalle 7 - Stand B100.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©