Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Restauri e ammodernamenti a tempi record

Nuova veste per il San Carlo di Napoli


.

Nuova veste per il San Carlo di Napoli
25/01/2010, 16:01

NAPOLI - Presentato alla stampa il nuovo teatro San Carlo. Alla cerimonia presente il governatore Bassolino. L’opera di ristrutturazione resa possibile da un finanziamento regionale di 67 milioni di euro ha consentito la ristrutturazione dei palchi, il rimodernamento degli uffici, e la costruzione ex novo di una sala prove e una sala per ingresso scene due piani sotto il palco principale.
Doppia inaugurazione, il 27 gennaio prossimo per il San Carlo che apre, completamente rinnovato, la su a nuova stagione con l’opera “La clemenza di Tito” di Mozart diretta dal maestro Jeffrey Tate, per la regia di Luca Ronconi.
Una data storica che segna la fine di delicati e complessi lavori di ristrutturazione e restauro e ammodernamento tecnologico della macchina scenica.
Trasformato dall’architetto Elisabetta Fabbri in uno dei teatri più moderni al mondo, nel rispetto delle originarie architetture.

Commenta Stampa
di Nando Cirella
Riproduzione riservata ©