Cultura e tempo libero / Cinema

Commenta Stampa

La perdita poteva costare 1, 5 miliardi

Nuova Zelanda, 25 milioni di dollari per non perdere Hobbit


Nuova Zelanda, 25 milioni di dollari per non perdere Hobbit
27/10/2010, 15:10

WELLINGTON - Grazie ad un accordo da 25 milioni di dollari stipulato dal governo della Nuova Zelanda con Warner Bros, il set di registrazione di Hobbit, film di Peter Jackson tratto da un'opera di Tolkien, rimarrà lo stesso.
Il rischio per la Nuova Zelanda era di veder danneggiata la reputazione con la perdita del suo primato, che poteva costare fino a 1, 5 miliardi. Domani il governo presenterà in Parlamento un programma di sovvenzioni per i film a grandi budget.
Alla Warner Bros verserà, per ogni episodio di Hobbit, un extra di 7,5 milioni di dollari e 10 milioni per promuovere il film.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©