Cultura e tempo libero / Musica

Commenta Stampa

'o Rom Live a Vico Equense per la chiusura di EcoOnda il 15 luglio


'o Rom Live a Vico Equense per la chiusura di EcoOnda il 15 luglio
12/07/2012, 12:07

Domenica 15 luglio la formazione che unisce musicisti napoletani e rumeni si esibisce a Vico Equense in chiusura della manifestazione di sport, arte e cultura. Un atteso concerto che fonde musiche tradizionali campane, rom e sinti: un manifesto di convivenza pacifica e inediti intrecci musicali Vacanze Romanes live: gli 'o Rom a EcoOnda!

VACANZE ROMANES LIVE  gli 'o Rom in concerto! EcoOnda domenica 15 luglio 2012  h. 21.30  Marina di Vico Vico Equense (NA) "Ecoonda è un evento. Anzi: un insieme di eventi, e tutti legati tra loro da un viaggio. La circumnatazione che un gruppo di atleti pazzi per il mare decide di compiere lungo le coste della penisola sorrentina e amalfitana. Lungo le coste della terra delle sirene: da Positano a Vico Equense". Si presenta così EcoOnda, uno dei più interessanti eventi dell'estate 2012 in Campania, una rassegna itinerante che unisce sport, arte e musica in uno dei più affascinanti scorsi del Mediterraneo. Domenica 15 luglio, dopo una giornata di iniziative a terra e in mare, gli 'o Rom chiuderanno la manifestazione con un attesissimo concerto, uno dei tanti di questo periodo, assai fortunato per la formazione che unisce tre musicisti napoletani e tre musicisti rumeni di etnia rom.Il concerto degli 'o Rom sarà incentrato sui pezzi di Vacanze Romanes, il disco d'esordio recentemente pubblicato daTerreInMoto e subito apprezzato dalla stampa.

'o Rom è il primo e più longevo esperimento di fusione e sintesi tra musiche tradizionali dell'Italia Meridionale e musiche balcaniche di area rom e sinti. Un progetto nato a Napoli tra vicoli e piazze, tra concerti improvvisati in strada e battaglie civili, con l'obiettivo di divulgare con passione e vivacità l'incontro tra culture diverse, apparentemente inconciliabili. Carmine D'Aniello (voce, bouzuki, tamburi a cornice), Carmine Guarracino (chitarre), Ilie Pipica (violino), Ion Tiţa e Doru Zamfir (fisarmonica), Ilie Zbanghiu (contrabbasso) e Amedeo Della Rocca (percussioni) sono un concreto esempio diconvivenza, simbolo della fusione di diverse esperienze personali e professionali tra Romania e Italia.

Vacanze Romanes è un vero e proprio live in studio, senza soluzioni di continuità tra un brano e l'altro, per restituire all'ascoltatore la freschezza e la visceralità delle inconfondibili performance dei sei. Un'avventura tra Campania, Est europeo e Mediterraneo: 11 pezzi vorticosi e raffinati, con reminiscenze swing, gipsy e manouche. A Vico Equense sarà possibile ascoltare il gruppo in concerto, un'esperienza travolgente e appassionata, tutta da ballare.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©