Cultura e tempo libero / Spettacolo

Commenta Stampa

“O Sisco e Filucciello” in concerto a Lauro presso l’ex Chiesa della Collegiata


“O Sisco e Filucciello” in concerto a Lauro presso l’ex Chiesa della Collegiata
27/12/2011, 16:12

“ ’O sisco ’e Filucciello” in concerto a Lauro (Av), giovedì 29 dicembre alle ore 20,30 nell’ex Chiesa della Collegiata. Prosegue “Lauro InVita – Magia di Natale” con un concerto davvero eccezionale, in attesa poi del “Brindisi in piazza” organizzato per la notte di San Silvestro con la partecipazione di Dj e animazione. Lo spettacolo che “ ’O sisco ’e Filucciello” offrirà al pubblico giovedì sera è davvero particolare: le influenze del gruppo di giovani musicisti provenienti dall’Agro Nolano sono numerose, visitando il Myspace della band si capisce che vanno dai Queen ai Dream Theater, dai Nirvana ai Linkin’ Park passando per nuovi fenomeni musicali come i Tokio Hotel. Ma dove sono i sapori di casa nostra? Dell’Italia e della Campania? Per ritrovarli basta indagare meglio e si scopre un gruppo di musicisti raffinato ed eccentrico, dal nome che è tutto un programma. La band si propone di creare un progetto finalizzato alla rivisitazione dei tesori più nascosti della canzone napoletana classica e popolare. Questo significa, andare a riscoprire le tradizioni legate al folk più viscerale ma anche andare agli albori di quel melodico che è ora la cifra distintiva della partenopeità. Tra le influenze citate, infatti, troviamo Raffaele Viviani, NCCP, Roberto De Simone, Peppe Barra, Eugenio Bennato, Roberto Murolo. Il nome, che a primo acchito sembra bizzarro, ha in realtà origini molto precisi: deriva, infatti, dalla prima commedia di Raffaele Viviani, "Compagnia Napoletana". I componenti del gruppo, che hanno maturato una lunga esperienza di live anche importanti, provengono tutti dall’area nolana e sono: Fania Lauro (voce, violino), Sabatino Moschiano (chitarre), Michele Chirichiello (chitarre, bouzouki), Emiliano Berti (contrabbasso), Riccardo Schmitt (batteria, percussioni), per il concerto di Lauro prevista la partecipazione straordinaria dell’attore Nicola Le Donne. “’O sisco ‘e Filucciello”, insomma, è un progetto finalizzato alla rivisitazione dei tesori più nascosti della canzone napoletana senza però trascurare i classici). Dopo giovedì “Lauro InVIta - Magia di Natale” proseguirà poi con il tradizionale “Brindisi in Piazza” dall’attenzione rivolta ai più giovani e l’esibizione di un Dj; doppio concerto di Capodanno il 1 gennaio 2012, nella chiesa madre di Lauro alle 20,30 con l’esibizione di Cori polifonici e nella frazione di Pignano con musica classica a partire dalle 19,00. Il 4 gennaio, ci sarà il tradizionale presepe vivente nella scenografica Via Terra, mentre il 6 gennaio “Lauro InVita – Magia di Natale” si concluderà con il concerto dell’Epifania nella frazione di Migliano.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©