Cultura e tempo libero / Viaggi

Commenta Stampa

Occhio al ponte truffa


Occhio al ponte truffa
26/05/2009, 18:05

Si lavora tutto l'anno e tocca approfittare dei ponti e delle ferie estive per godersi qualche piccola vacanza. Ma che fare quandono sono gli albergatori ad approfittare di noi? Il ponte del 2 giugno è alle porte e guarda caso i prezzi salgono alle stelle. Per una notte o due fuori si arriva a spendere mezzo stipendio, che già sarebbe tanto normalmente, ma in periodo di crisi certe cifre fanno davvero rabbrividire. Vuoi vedere che gli hotel vogliono recuperare il denaro non incassato in questo periodo di magra rincarando i prezzi proprio quando ci sono le vacanze obbigate? Il codacons ha fatto una piccola indagine ed ecco quali sono i risultati.

Venezia si conferma la città più cara d'Italia sul fronte del turismo, almeno esaminando le tariffe delle strutture alberghiere per il prossimo ponte del 2 giugno. Una notte in un hotel a 4 stelle costa mediamente 290 euro. «Abbiamo preso in considerazione un pernottamento di due giorni (30 e 31 maggio), con partenza l'1 giugno, in hotel 4 stelle in zona centrale, camera doppia con colazione inclusa», ha spiegato il presidente Codacons Carlo Rienzi in una nota. Le località scelte sono state città d'arte (Roma, Firenze e Venezia) e rinomate località di mare(Ischia, Capri, Taormina, Porto Cervo, Portofino). L'indagine è stata condotta utilizzando i siti internet specializzati nella ricerca di strutture alberghiere. Venezia, ha sottolineato Rienzi, «si conferma ancora in testa alla classifica delle città più costose d'Europa sul fronte del turismo, specie se alle tariffe degli alberghi si associano anche i prezzi delle strutture di ristorazione come bar e ristoranti, dove le tariffe sono notoriamente più elevate rispetto alle altre cittù d'Italia».

Ecco la classifica delle cittù più costose sulla base dei prezzi medi giornalieri degli alberghi (camera doppia): -VENEZIA: 289,5 euro - PORTOFINO: 240 euro - ROMA: 231 euro - ISCHIA: 220 euro - TAORMINA: 209 euro - PORTO CERVO: 203 euro - CAPRI: 200 euro - FIRENZE: 165 euro.
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©