Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

OMOFOBIA NELLA CASA DEL GRANDE FRATELLO


OMOFOBIA NELLA CASA DEL GRANDE FRATELLO
15/01/2009, 13:01

«Se il mondo fosse pieno di froci sarebbe una tragedia, non si può parlare di normalità. La normalità, un uomo che va a letto con una donna, lo ha deciso Dio. Preferisco un figlio cresciuto da un padre e una madre che da due lesbiche o da due froci». Con questa dichiarazione  Federica Rosatelli, concorrente del GF9, si è fatta conoscere al pubblico che la segue da casa come l'omofobica.
Com’è facile immaginare queste dichiarazioni hanno scatenato l'immediata reazione del presidente dell’Arcigay Aurelio Mancuso, che ha chiesto agli autori del reality di intervenire con una sanzione nei confronti della ragazza e di farle fare delle pubbliche scuse in diretta. Chissà cosa ne pensa la sua coinquilina Siria De Fazio, la mangiafuoco della Casa. Siria infatti ha confessato di essere bisessuale, raccontando agli altri reclusi di essere stata con uomini e con donne. Il suo ultimo amore infatti è una ragazza. I toni si sono accesi quando si è passati a parlare delle adozioni per le coppie gay, ed è stato qui che Federica ha fatto sapere come la pensa, scontrandosi con la hostess Daniela che l’ha accusata di essere eccessivamente perbenista.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©