Cultura e tempo libero / Spettacolo

Commenta Stampa

La diva tv Winfrey spiega la sua amicizia con Gayle King

Oprah in lacrime: "Non sono lesbica"


Oprah in lacrime: 'Non sono lesbica'
09/12/2010, 16:12

NEW YORK – “Non sono lesbica”: Oprah Winfrey, regina del salotto tv americano e dello show omonimo, non usa mezze parole e si mostra come mai prima d’ora: lei, la stella della tv americana, è addolorata per le insinuazioni sulla sua presunta omosessualità. “Quello che mi irrita è, primo, che si possa pensare che finora abbia mentito. E, secondo, perché dovrei nasconderlo? Non è il modo in cui ho vissuto la mia vita".
La sua uscita è destinata a far discutere, per Oprah è una delle donne più potenti al Mondo (prima di lei, solo Michelle Obama) e perché è da sempre una portabandiera delle relazioni gay, tanto da aver vinto ben otto Glaad Media Awards, i premi assegnati dalla Lega antidiffamazione della categoria.. Il gossip “omo”che la riguarda è la stretta amicizia con Gayle King: la diva, intervistata sull’argomento dalle emittente Abc, è scoppiata a piangere dichiarando che Gayle è la madre che non ha mai avuto e che mai ha pensato a lei in un modo diverso dall’affetto “parentale” che le lega.
La Winfrey, 56 anni, è stata tra l’altro candidata agli Oscar come migliore attrice non protagonista per “Il colore viola” diretto da Steven Spielberg, ed ha prodotto il premiatissimo film 'Precious', in questi giorni nelle sale italiane.

Commenta Stampa
di Ornella d'Anna
Riproduzione riservata ©