Cultura e tempo libero / Cinema

Commenta Stampa

Oscar, Almodovar: "Ho pianto di gioia per Penelope Cruz"


Oscar, Almodovar: 'Ho pianto di gioia per Penelope Cruz'
23/02/2009, 17:02

La Spagna celebra l'Oscar andato a Penelope Cruz come migliore attrice non protagonista - per il ruolo secondario nel film "Vicky, Cristina, Barcellona", di Woody Allen - a cominciare dal regista Pedro Almodovar, per il quale il riconoscimento rappesenta "il trionfo del talento, dell'ambizione e la tenacia". In un comunicato diffuso oggi, l'autore di "Tutto su mia madre" confessa di "aver pianto di gioia" alla notizia, e sottolinea le "doti straordinarie" della Cruz per la commedia e il modo in cui l'attrice si lancia in ogni progetto "di testa e senza paracadute" in ruoli molto rischiosi, "a volte senza contare sui supporti drammatici sufficienti, come nel caso del film di Allen, cui lei supplisce con grazia, cuore e carisma". Almodovar, che ha diretto la Cruz in numerose occasioni e nella pellicola "Volver", per il quale l'attrice madrilena aveva ricevuto la nomination all'Oscar come protagonista, è tornato a dirigerla in "Los abrazos rotos", l'ultima fatica del regista manchego che sarà nelle sale spagnole il prossimo 18 marzo.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©