Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Ovazione per Ornella Vanoni al 19° Premio Faraglioni


Ovazione per Ornella Vanoni al 19° Premio Faraglioni
25/08/2012, 11:27

Salutata da una calorosa ovazione, Ornella Vanoni è salita ieri sul palco allestito nella Certosa di San Giacomo per ricevere il 19° Premio Faraglioni. All’interno del chiostro, al completo per l’occasione, la 'Signora della musica' è stata acclamata dalla platea composta da ammiratori, note personalità del mondo dello spettacolo e alte cariche istituzionali. La Serata di Gala, condotta da Paola Saluzzi, ha celebrato la poliedrica interprete della musica italiana dal talento cristallino e dall’inconfondibile voce ripercorrendo la sua carriera tra testimonianze e esibizioni live. Ad accompagnare la performance della Vanoni anche artisti come Peppino Di Capri ed Enzo Gragnaniello che hanno eseguito in suo onore un emozionante omaggio canoro. Tra i presenti in prima fila ad applaudire una delle migliori interpreti, tra le più note ed importanti, della musica italiana, i fratelli Damino, organizzatori e anima dell’evento dal 1994, molte istituzioni come l’assessore regionale alla cultura Caterina Miraglia, il vicesindaco e assessore alla cultura di Capri Marino Lembo, il consigliere regionale Luciano Schifone, il presidente della Camera di Commercio di Napoli Maurizio Maddaloni e molte altre rappresentanze.  A consegnare alla Vanoni la preziosa scultura d’argento raffigurante i famosi Faraglioni di Capri, simbolo dell’isola azzurra, proprio l’assessore regionale alla cultura Caterina Miraglia. Il Premio Faraglioni, ideato ed organizzato dalla Pro Loco Arte di Capri, promosso dall’Azienda di Soggiorno e Turismo Isola di Capri, patrocinato dalla Regione Campania, dalla Città di Capri, dalla Camera di Commercio di Napoli, dalla Federalberghi Isola di Capri è diventato un evento di riferimento nel mondo dell’intrattenimento, dell’arte e dello spettacolo, grazie anche alla prestigiosa adesione del Presidente della Repubblica, il quale ha conferito al Premio una speciale medaglia come premio di rappresentanza.

 

 

                                 

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©

Correlati