Cultura e tempo libero / Cinema

Commenta Stampa

Quattro Globi d'oro per Mine vaganti.

Ozpetek, plaudito dalla Stampa Estera


Ozpetek, plaudito dalla Stampa Estera
02/07/2010, 13:07

Sono pervenuti riconoscimenti importanti per il mondo cinematografico. La Stampa Estera ha premiato i lavori di Ozpetek, Tornatore e Avati; i tre registi si sono infatti aggiudicati i Globi d'oro.
Quattro sono andati a Mine vaganti del regista turco-italiano, che si aggiudica il riconoscimento per miglior film, migliore sceneggiatura, fotografia e attrice rivelazione (Nicole Grimaudo). Due globi vanno a Baaria di Tornatore come migliore regista e per la migliore musica, targata Morricone; due a "Il figlio più piccolo" di Pupi Avati per gli attori Christian De Sica e Nicola Nocella.
Si tratta della 50^ edizione del Premio, che ha visto l'attrice Gina Lollobrigida ricevere il Globo d'oro del Cinquanterario; plaudito anche il lavoro di Stefania Sandrelli, eletta la migliore attrice per la sua interpretazione ne "La prima cosa bella" di Paolo Virzi.

Commenta Stampa
di Tiziana Casciaro
Riproduzione riservata ©