Cultura e tempo libero / Teatro

Commenta Stampa

«Palco libero al Trianon» con Dioniso, Onirica e le Metamorfosi


«Palco libero al Trianon» con Dioniso, Onirica e le Metamorfosi
09/07/2012, 15:07

Mercoledì 11 luglio prossimo, alle 21, terzo appuntamento di «Palco libero al Trianon», la nuova rassegna musicale del teatro pubblico del centro antico che dà spazio alle formazioni indipendenti napoletane e campane: si esibiranno Dioniso folk band, Onirica e le Metamorfosi.

Il teatro è climatizzato. Ingresso libero per il pubblico.

Palco libero al Trianon è organizzato in collaborazione con il Mei - Meeting degli Indipendenti e il suo festival di musica italiana dal vivo per giovani emergenti Supersound di Faenza, la fiera del disco e della musica DiscoDays e il webmagazine specializzato Mayday news di Napoli, con il media partnering di radio Marte.

Informazioni allo 081-225 82 85. Per candidature di partecipazione scrivere a palcolibero@teatrotrianon.org.



Dioniso folk band

Nata nel 2005 nella periferia nord di Napoli, fin dal principio si è distinta per particolarità e originalità, all’insegna della mescolanza, del rinnovamento della tradizione folk e della «resistenza alla musica e alla cultura preconfezionate».

La formazione è composta da Massimo De Vita (voce), Michelangelo Bencivenga (chitarra), Alessandro De Carolis (fiati), Roberto Caccavale (basso), Marco Gagliano (batteria) e Alessandro Ascione (elettronica).



Onirica

Giovane formazione della provincia di Napoli nata nel 2002 e costituita da Nicola D'Auria (voce e chitarra), Simone Morabito (basso e cori), Antonio Sorrentino (chitarra e cori) e Luigi Marrone (batteria).

Ha realizzato due ep: Carillon ’65, nel 2007, e Io vengo dalla Polvere da Sparo, nel 2009. Nel 2011 pubblica l’album Com’è bella la mia gioventù, dieci racconti che guardano al passato, con un occhio lungimirante sulla generazione “persa”, la nostra.



le Metamorfosi

Un progetto di rock in lingua italiana che sfugge alle definizioni di genere più convenzionali, con una commistione di influenze –dalla musica elettronica all’“indie”, dalla musica minimale al rock anni ’70 – che esplora i sentieri solitamente meno percorsi, come dimostra il nuovo disco totalmente inedito Chimica ormonale.

Il gruppo è costituito da Sarah D'Arienzo (voce), Tyron D’Arienzo (chitarra), Armando Iovino (chitarra), Lorenzo Iorio (basso) e Gianluca Manfredonia (batteria).

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©