Cultura e tempo libero / Spettacolo

Commenta Stampa

La cantante ha anche celebrato un matrimonio

Palinuro, la Ricciarelli sindaco per un giorno


Palinuro, la Ricciarelli sindaco per un giorno
21/04/2009, 14:04


Ad attendere il "sindaco" ieri mattina c’era l’intera comunitá centolese. Del resto quello che ha fatto il suo ingresso nelle stanze del Comune era un sindaco particolare, famoso in tutto il mondo e che, grazie alla disponibilitá del vero sindaco, Romano Speranza, ha guidato per un giorno il Comune di Centola. E Katia Ricciarelli si è immediatamente calata nel ruolo, affascinata da un Municipio dalle cui vetrate si vede capo Palinuro, il mare cristallino e la macchia mediterranea. «Che bello. Chissá come è entusiasmante vivere in questo posto da favola tutto l’anno» ha esclamato la cantante lirica. La Ricciarelli ha indossato la fascia tricolore e, per dimostrare che, insieme agli onori, al sindaco di una comunitá spettano anche degli oneri, ha celebrato il matrimonio di una coppia del posto: Domenico Luise e Mirella D’Angelo. L’intera cerimonia è stata ripresa dalle telecamere di Rai Uno per il programma televisivo "La vita in diretta". La giornata da politico della Ricciarelli si è conclusa nel tardo pomeriggio, prima presso l’aula consiliare e, subito dopo, a bordo della piscina dell’hotel San Pietro dove ha incontrato i "suoi" concittadini. Qui la cantante ha anche espresso un desiderio: «Realizzare un canile a Palinuro». Il sindaco Speranza ha accolto l’invito è ha promesso di lavorare per la realizzazione di questo progetto. «E’ un onore cedere la fascia tricolore ad una donna tanto illustre - ha spiegato Romano Speranza, promotore della iniziativa - Il rapporto che lega Katia Ricciarelli a Centola-Palinuro è sempre più forte. Ci auguriamo che la signora Ricciarelli diventi una illustre ambasciatrice delle bellezze del nostro territorio nel mondo».

Commenta Stampa
di Vincenzo Rubano
Riproduzione riservata ©