Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

PAN, il Teatro dei Sensi Rosa Pristina chiude gli incontri


PAN, il Teatro dei Sensi Rosa Pristina chiude gli incontri
21/06/2012, 14:06

Domani, venerdì 22 giugno, alle ore 12 al PAN | Palazzo delle Arti Napoli, l’ultimo incontro del Napoli Teatro Festival Italia. Protagonisti dell’appuntamento il Teatro dei Sensi Rosa Pristina e l’Associazione Culturale Interno5 che da sempre segue l’organizzazione del Fringe. A moderare ci sarà Stefano De Stefano. Dopo il grande successo ottenuto nell’ambito di E45 Napoli Fringe Festival 2011 e la vittoria del Fringe2fringe 2012, il Teatro dei Sensi Rosa Pristina approda nel cartellone di quest’anno del Napoli Teatro Festival Italia con il suo nuovo lavoro, Quando eravamo lupi.

Il Fringe2Fringe è un progetto della Fondazione Campania dei Festival e del Teatro Stabile di Napoli ideato per offrire la possibilità alle compagnie distintesi nell’ambito dell’E45 Napoli Fringe Festival 2011, di entrare nel cartellone della quinta edizione del festival. Un comitato artistico, composto da critici e professionisti del teatro, ha selezionato, al termine della scorsa edizione del Fringe, cinque spettacoli: alle rispettive compagnie è stato chiesto di ideare un nuovo progetto in forma di studio e al termine delle presentazioni, conclusesi lo scorso maggio, è stata scelta la compagnia Teatro dei Sensi Rosa Pristina.

Seguendo le orme delle tradizioni orali, Quando eravamo lupi mette in scena il Silenzio come condizione necessaria per l’interazione tra opera e pubblico. Alla base di questo lavoro di Rosa Pristina alcuni interrogativi antropologici legati al mondo della cultura orale: è possibile risvegliare una memoria corporea legata a un immaginario antico, che risale ai racconti dell’infanzia? E’ possibile risvegliare gli archetipi nel profondo di ciascuno di noi?



CALENDARIO INCONTRI



FRINGE

Venerdì 22 giugno ore 12

Stefano De Stefano incontra

Teatro dei Sensi Rosa Pristina vincitore del

Fringe2Fringe 2012 e l’Associazione Culturale Interno5

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©