Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Degustazione di prodotti tipici e olio locale

"Pane e olio in Frantoio &..", si rinnova l'appuntamento


'Pane e olio in Frantoio &..', si rinnova l'appuntamento
22/10/2010, 12:10

NAPOLI - Si rinnova l'appuntamento con il tradizionale “Pane e olio in Frantoio &…” organizzato per la valorizzazione dell’olio d’oliva dall’Associazione Nazionale Città dell’Olio in tutta Italia. Con l’intento di far conoscere le eccellenze agroalimentari, paesaggistiche e produttive del territorio che trovano nell’olio e nell’olivicoltura un cardine di prioritario riferimento, quest’anno l’evento si presenta con la nuova formula di “Girolio d’Italia” che in provincia di Napoli si riempirà di contenuti con l’iniziativa “Penisola Sorrentina - Monti Lattari & le loro eccellenze - Girolio d’Italia”, realizzata dal “Comitato dei Giovani” il 23 e 24 ottobre p.v. nella piazza di S. Agata sui due Golfi con il contributo dei Comuni di Massa Lubrense, Capri, Gragnano, Sorrento e della Provincia di Napoli e con il patrocinio della Regione Campania, della Confagricoltura di Napoli, della Coldiretti di Napoli e dell’Area Marina Protetta.
Ricco il programma di attività. Si parte sabato 23 alle ore 18 con l’apertura degli stand e il convegno “L’incidenza dell’agricoltura su un turismo sostenibile” al quale interverranno i Sindaci di Massa Lubrense, Leone Gargiulo, Capri, Ciro Lembo, Gragnano, Annarita Patriarca, Sorrento, Giuseppe Cuomo, il Presidente dell’Area Marina Protetta, Davide Gargiulo, Alfonso Iaccarino del Ristorante Don Alfonso, il Presidente del Consorzio Tutela DOP Penisola Sorrentina, Tullio Esposito, il Presidente della Cooperativa Solagri, Mariano Vinaccia, il Direttore del Consorzio provolone del monaco DOP, Vincenzo Peretti, il Presidente Agriturist Campania, Vittoria Brancaccio, il Direttore di Coldiretti Campania, Prisco Lucio Sorbo, il Presidente dell’Associazione Naz. Città dell’Olio, Enrico Lupi, l’Assessore Provinciale al Bilancio, Armando Cascio, il Consigliere della Commissione attività produttive e turismo Regione Campania, Brunetti. Modererà il Presidente del Consiglio Comunale di Massa Lubrense, Luigi Ercolano.
Seguiranno tanti gustosi assaggi, di degustazione di olio novello e pane della tradizione che saranno abbinati a pietanze e prodotti tipici del territorio di qualità Dop e Igp preparati grazie alla collaborazione dell’Associazione Cuochi Penisola Sorrentina con l’ausilio degli allievi dell’Istituto Alberghiero di Vico Equense.
Il menù del sabato (ore 19) prevede “mezzo pacchero di Gragnano con olio, patate, provolone del monaco e erbe di campo” e quello della domenica (ore 12) “riso fritto agli agrumi della penisola sorrentina e mela limoncella”. Sono, inoltre, previsti spettacoli di musica e di ballo con “Arteteca Band” e “Triotarantae” e di cabaret con “Nello Iorio”.
Domenica dalle ore 10 alle 13 sarà possibile vistare i frantoi locali accompagnati dal trenino turistico e assistere a spettacoli di artisti di strada, degustare prodotti tipici e visitare le esposizioni ospitate nella sala della congrega adiacente la chiesa parrocchiale di S. Agata fino alle ore 19.
La realizzazione di un evento “condiviso” da parte delle amministrazioni comunali di Capri, Gragnano, Massa Lubrense e Sorrento è una importante occasione per la valorizzazione dell’agricoltura e dei prodotti tipici della Penisola Sorrentina e dei Monti Lattari e dà l’opportunità a tutti i partecipanti di apprezzare la diversità e la ricchezza di produzioni e sapori dell’agricoltura e della gastronomia del territorio.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©