Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Parte la campagna "Accendi il tuo cuore"


Parte la campagna 'Accendi il tuo cuore'
04/02/2009, 16:02

Accendi il tuo cuore per la ricerca. E' lo slogan della campagna raccolta fondi della fondazione 'per il Tuo cuore-Heart Care Foundation Onlus' che ha come obiettivo l'apertura di nuovi orizzonti terapeutici personalizzati. Da domani al 15 febbraio 2009 donando 2 euro attraverso un sms o chiamando da telefono fisso al numero 48545, si potrà aiutare la ricerca sulle malattie cardiovascolari a sviluppare nuove linee di ricerca per scoprire meccanismi di malattia e di protezione ancora ignoti. E' la prima volta che la fondazione, costituita nel 1998 su iniziativa dell'Associazione nazionale medici cardiologi ospedalieri (Anmco) e presieduta dal 2008 dal professor Attilio Maseri, cardiologo di fama internazionale, fa una raccolta fondi su tutto il territorio nazionale. Da domani e fino al 15 febbraio prossimo sulle reti Rai andrà in onda uno spot per sensibilizzare l'opinione pubblica. Testimonial dell'iniziativa saranno Pippo Baudo e Mike Bongiorno. "I fondi saranno utilizzati per una ricerca clinica innovativa - spiega il professor Marino Scherillo, direttore del dipartimento di Chirurgia interventistica dell'ospedale Rummo di Benevento - Si tratta di un modello di medicina predittiva che identifica i casi limite per realizzare appropriate strategie per ogni singolo paziente, per la cura di ogni singolo cuore perché nessun cuore è uguale ad un altro". "Sono in aumento gli infarti del miocardio parcellari che possono provocare necrosi - continua il professor Scherillo - Oggi le persone più esposte al rischio infarto sono quelle che hanno 45-55 anni, perché hanno una scarsa consapevolezza della malattia. La sindrome dell'immortalità li spinge a non fare prevenzione, a non ridurre l'apporto calorico, a non smettere di fumare, a non camminare almeno mezz'ora al giorno". Attraverso la raccolta fondi la fondazione lancia, quindi una nuova strategia di ricerca per porre al centro dell'attenzione il malato con la sua individualità piuttosto che la malattia con la sua crescente standardizzazione. Studiare i casi che più si discostano dai comportamenti comuni rappresenta una tappa fondamentale per lo sviluppo di nuovi target di terapia e prevenzione personalizzata su misura. Per questa ragione la nuova serie di studi sarà definita 'Gissi Outliers'. Il 13 febbraio, alle ore 17, il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, riceverà al Quirinale una delegazione di circa 400 cardiologi ospedalieri che negli ultimi anni hanno avuto un ruolo molto attivo nelle ricerche cardiologiche. "Il presidente - spiega Scherillo - consegnerà al professor Rovelli e al dottor Tognoni, in rappresentanza dei ricercatori GISSI, una targa di riconoscimento". "A Benevento - dice Scherillo - raccoglieremo fondi anche attraverso uno concerto. Per 'Accendi il tuo cuore' sabato 14 febbraio alle 20 al Teatro comunale si esibiranno i maestri del Conservatorio Nicola Sala. Un'esibizione di musica classica e jazz messa in scena grazie al conservatorio e al Rotary di Benevento". Sostengono la campagna Telecom Italia, Tim, Vodafone e Wind, insieme a Federfarma e Conacuore.(ANSA).

Commenta Stampa
di Lucrezia Girardi
Riproduzione riservata ©