Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Estate napoletana con il cinema all' aperto

Parte la dodicesima edizione di "accordi @ DISACCORDI"


Parte la dodicesima edizione di 'accordi @  DISACCORDI'
11/07/2011, 16:07

NAPOLI - Il festival del cinema all'aperto di Napoli riapre nella suggestiva location del Parco del POGGIO. La serata d'inaugurazione, il 12 luglio, è dedicata al 150° anniversario dell'Unità d'Italia e come di consueto è organizzata in collaborazione con il Corso di Laurea Magistrale in Imprenditoria e Creatività per Cinema, Teatro e TV dell'Università degli Studi di Napoli Suor Orsola Benincasa. Sarà proiettato il film di Mario Martone "Noi Credevamo" e l'ingresso è previsto ad inviti. Parteciperanno numerosi ospiti d'eccezione.
Da martedì 12 luglio 2011 sino al 10 settembre 2011 riprende la kermesse cinematografica diretta da Pietro Pizzimento, organizzata dall'associazione "Movies Event" e sostenuta dal Comune di Napoli – Assessorato alla Cultura e al Turismo e dalla Presidenza della Regione Campania. Anche quest'anno ci saranno incontri ravvicinati con i registi del miglior Cinema Italiano, una rassegna di film di qualità e d'autore e un concorso di cortometraggi dal tema "Cinema e Psicoanalisi" giunto ormai alla sua terza edizione.
Di grande suggestione anche l'ambientazione, il Parco del POGGIO, con il maxischermo al centro di un laghetto artificiale, con il panorama mozzafiato di Napoli alla sinistra dello spettatore ed una piacevole cascata d'acqua alla sua destra.
Toni Servillo, Massimiliano Bruno, Paolo Genovese, Giovanni Albanese, Eugenio Cappuccio, Antonio Capuano, Matteo Cerami, Gaetano di Vaio, Giuseppe Gagliardi, Enzo Gragnaniello, Carlo Luglio, Andrea Molaioli, Paola Randi, Sud Express, sono tra gli ospiti di questa XII edizione del festival del cinema all'aperto che si alterneranno negli incontri con il pubblico.
La programmazione cinematografica soddisfa i desideri del variegato pubblico presente alla manifestazione accogliendo titoli dei festival internazionali di Venezia, Roma, Torino, Cannes, Berlino, Sundance oltre ai David di Donatello, Nastri d'Argento, Oscar, Golden Globe, European Film Award nonché delle pellicole della stagione appena conclusa premiate dal pubblico e riconosciute di qualità e d'essai.
Si rinnova anche l'appuntamento con il concorso di cortometraggi "I Corti sul Lettino – Cinema e Psicoanalisi" che in breve tempo è diventato un evento nazionale tra i più ambiti per i filmaker italiani e stranieri. Nelle due precedenti edizioni le giurie sono state presiedute da Roberto Faenza e Giuseppe Piccioni e anche quest'anno è prevista la presenza di un noto regista italiano. Da questa edizione sono stati introdotti quattro nuovi premi per soddisfare le richieste dei filmaker: premio del pubblico, miglior corto straniero, miglior fotografia e miglior corto d'animazione.

Commenta Stampa
di Antonio Sarracino
Riproduzione riservata ©