Cultura e tempo libero / Enogastronomia

Commenta Stampa

Pisani: “grande esempio di lavoro e sinergie"

Parte la Sagra della Ciliegia di Chiaiano 2013


Parte la Sagra della Ciliegia di Chiaiano 2013
22/06/2013, 19:13

NAPOLI - Il presidente dell’Ottava Municipalità avv. Angelo Pisani ha presentato  il programma della prossima manifestazione della tradizionale Sagra della ciliegia di Chiaiano che quest'anno si terrà nei giorni 22 e 23 giugno 2013  durante il Forum Nazionale dell'agricoltura sul fondo rustico confiscato di Chiaiano intitolato ad Amato LAmberti.   Quest’anno l’evento prenderà il nome di Ciliegie in festa …per la legalità' , sviluppo e Solidarietà sociale – ha affermato Pisani – in quanto sarà una vera e propria manifestazione territoriale di carattere nazionale a tutela dei valori e delle potenzialità  dell'agricoltura e della legalità amche come occasioni e binari di sviluppo economico e turistico .
Oltre alla famosa ciliegia della Recca di Chiaiano, che verrà sottoposta ad una folta giuria di esperi, protagonisti della due giorni nella terra liberata e restituita ai cittadini saranno anche incontri culturali , spettacoli, musica dal vivo, giochi  e stand di alimenti tipici campani, dalle ore 16.30 alle 24.00.  
"Dopo anni di abbandono e danni, l’Ottava  Municipalità di Chiaiano, Scampia, Piscinola e Marianella del Comune di Napoli, gemellata con i comuni italiani produttori di ciliegie, dichiara pisani, oltre a voler esprimere con tale manifestazione anche solidarietà e vicinanza alle vittime della criminalità con lo sviluppo delle vere e naturali potenziali del territorio  garantirà assistenza e aiuti invierà aiuti ai cittadini e associazioni impegnati in tematiche di sviluppo e contrasto alla illegalità Lo ha annunciato il presidente dell’Ottava Pisani che sta organizzando insieme a consiglieri ed associazioni una fitta rete di aiuti per dare assistenza e sostegno per lo sviluppo dei principi culturali, economici e sociali  
ed il rilancio del grande fondo rustico e ed oasi verde di Chiaiano, come luogo d’incontro culturale e turistico, oltre che agricolo.  Con tali manifestazione ripete pisani intendiamo arrivarti e coinvolgere i cittadini  per proseguire questo filone di rivitalizzazione del territorio, promuovendo nuovi eventi nel parco e adoperandoci per un’edizione della kermesse ancora più ricca di appuntamenti e stand dedicati alla ciliegia ed alle nostre eccellenze agricole’.
'Il fondo rustico Amato Lamberti come il parco Cupa Spinelli insieme al parco Agricolo dei Camaldoli, saranno i poli da cui si svilupperà la 'Citta' dell'Agriturismo', una realtà per cui invochiamo e riteniamo assolutamente necessaria e urgente la bonifica e il controllo del nostro territorio' anche con l'aiuto del governo nazionale  ha sottolineato Pisani
La Sagra, un percorso del gusto costellato da stand biologici dedicati ai prodotti di punta campani, quali miele, vino, liquori, formaggi e naturalmente la ciliegia, regina incontrastata dell’evento, attirerà  turisti presenti in città, campani e napoletani provenienti da tutti i quartieri di Napoli, con una grande affluenza di famiglie e bambini residenti nell’area dei Camaldoli e nella periferia nord della city. Un successo turistico, dunque, affiancato da momenti dedicati al divertimento e allo spettacolo con musica, cabaret e commedie, ma anche e soprattutto un’occasione per  caratterizzare Chiaiano come una fucina sportiva e culturale in grado di  rianimare il territorio a cominciare dai giovani.

 

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©