Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

Venti partecipanti prenderanno parte alla III edizione

Parte "Shipping: Finanza, Logistica e Strategia d'Impresa"


.

Parte 'Shipping: Finanza, Logistica e Strategia d'Impresa'
17/11/2010, 16:11

NAPOLI -  Al via la III edizione del Master in “Shipping: Finanza, Logistica e Strategia d’Impresa”. L’inaugurazione si è tenuta ieri, martedì 16  alle ore 10 presso l’Aula Magna dell’I.P.E., Riviera di Chiaia 264, Napoli.
Ad introdurre il convegno inaugurale c'erano il Direttore dell’I.P.E., Lorenzo Burdo, il Direttore scientifico della Scuola di Alta Formazione, Carlo Santini ed il Direttore del Master, Antonio Ricciardi. Seguirà una tavola rotonda sulle “NUOVE PROFESSIONALITÀ NEL MONDO DELLO SHIPPING E DEI TRASPORTI” in cui si alterneranno le voci di quattro ospiti d’eccezione: Ennio Cascetta Ordinario di Teoria dei Sistemi di Trasporto, Università di Napoli Federico II; Giuseppe Castagna Direttore Banco di Napoli; Mario Mattioli Vice Presidente CONFITARMA, Presidente CA.FI.MA. e Giovanni Punzo Presidente Interporto Campano.
Il titolo del dibattito sintetizza uno dei principali obiettivi del Master: la formazione di figure professionali, altamente specializzate, in grado di rispondere alle mutate esigenze del comparto armatoriale, delle aziende che gestiscono attività di trasporto e Logistica, delle compagnie di assicurazione e delle società che si relazionano al mondo dello Shipping attraverso l’offerta di servizi di brokeraggio e consulenza finanziaria. Tra le novità di questa terza edizione del Master spicca l’introduzione del modulo didattico “Trasporti, Shipping e Logistica” basato su un’analisi dell’intera filiera logistico-trasportistica, dei rapporti di complementarietà e sostituibilità tra le quattro modalità di trasporto e delle soluzioni ottimali per la gestione di attività logiche complesse. Non solo Shipping dunque, ma anche analisi dei sistemi di trasporto intermodale, in termini di risultati raggiunti e di nuove prospettive di sviluppo.
Durante le 350 ore di lezioni teoriche ed applicative, i 20 allievi selezionati avranno l’opportunità di entrare in contatto con il settore marittimo e con i comparti ad esso correlati attraverso un’analisi a 360 gradi. Verranno infatti proposti nove moduli formativi che spazieranno dai “profili contabili e fiscali” delle imprese armatoriali alla “ship finance”, dagli aspetti giuridici che regolano il mondo della navigazione al “business english”, dalle caratteristiche del settore alla “shipping insurance”. Gli ultimi due moduli saranno invece dedicati al “Business Ethics & Soft Skills”- ovvero alla cura di tutti quegli aspetti che arricchiscono una figura professionale aldilà delle competenze tecniche - e al “Job Placement”, attraverso il quale gli allievi raffineranno le capacità di presentazione dei propri CV e simuleranno le diverse tipologie di selezione che si troveranno ben presto ad affrontare. Stando ai risultati delle precedenti edizioni del Master, oltre l’80% dei partecipanti neolaureati si è inserito in brevissimo termine (circa tre mesi dalla conclusione del percorso formativo) in contesti aziendali, in banche e in società di revisione e consulenza. Grimaldi Group, Venice Shipping and Logistics Spa, Marnavi, Ernst & Young, KPMG, Gruppo Generali sono solo alcune delle aziende all’interno delle quali attualmente lavorano gli ex allievi del Master in Shipping. Durante i quattro mesi di impegno full-time previsti dal Master, i nuovi allievi si confronteranno con docenti universitari di 7 atenei italiani e con una serie di esperti del settore appartenenti ad oltre 25 realtà operanti nel comparto marittimo, creditizio, del brokeraggio assicurativo e della consulenza aziendale. Grazie al contributo delle aziende partner, la partecipazione al Master è gratuita. Inoltre, gli otto studenti che otterranno i punteggi più alti nella prove di valutazione riceveranno altrettante borse di studio dal valore minimo di 500 € fino ad un massimo di 1000 € ciascuna. I venti partecipanti alla III edizione del Master in “Shipping: Finanza, Logistica e Strategia d’Impresa” provengono dalle Facoltà di Economia, Giurisprudenza, Ingegneria, Scienze e Tecnologie e Scienze Politiche e sono accomunati da un brillante curriculum accademico, da un’età massima di 25 anni e da un’ottima conoscenza della lingua inglese

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©