Cultura e tempo libero / Tv

Commenta Stampa

Partono in Tv sette puntate dedicate a “Gli Antichi Sapori Regionali”


Partono in Tv sette puntate dedicate a “Gli Antichi Sapori Regionali”
04/06/2011, 12:06

Una serie di sette appuntamenti con l'enogastronomia è la realizzazione che il maestro pizzaiolo Umberto Fornito, titolare dell'”Antica Pizzeria Frattese” a Frattamaggiore e primo campione mondiale della “Pizza Napoletana STG” attraverso il programma “Gli Antichi Sapori Regionali” offrirà ai telespettatori che vorranno seguire la trasmissione in onda su “Rtn Tv”. La programmazione prevede una serie di puntate che costituiscono la prima edizione di “Gli Antichi Sapori Regionali”, che si articolano su un percorso enogastronomico, con la finalità di scoprire o anche riscoprire per rimettere in gioco gli antichi sapori regionali. Sarà un viaggio attraverso un patrimonio che l'Italia vanta in ogni regione e del quale la Campania è grande protagonista con eccellenze sia nel campo vinicolo che gastronomico. A sponsorizzare la trasmissione sono intervenute le aziende leader del settore come il Molino Caputo, Robo Spa., Contaldo2 di Maurizio Conte di Teverola CE, deposito D'Angelo per l'acqua minerale Ferrarelle, caseificio Iovine strada prov. Fratta-Caivano, Aversano pubblicità Fratta, fiori e addobbi di Antonio Bernardo di Caivano, pasticceria Giuseppe Capone di Fratta, studio fotografico di Marco Fardella di Frattamaggiore. La prima puntata avrà come tema essenzialmente la Pizza che sarà anche il filo conduttore delle altre sei puntate che andranno in rete insieme alla settima che vorrà essere un po' il galà dell'intero programma che si occuperà dell'intera materia della storia, cultura ed approfondimenti delle tradizioni culinarie e gastronomiche. Il format de “Gli Antichi Sapori Regionali”, che vedrà Fornito presente in tutte le trasmissioni accompagnato da altri personaggi esperti del settore enogastronomico, verrà prodotto da “Napolintheword Magazine” del management televisivo Enzo Maione, con la conduzione affidata ai giornalisti Francesco Manno e Carmine D'Argenio, mentre la regia sarà curata da Mauro Pepino. Ad accompagnare il programma con musiche e sigla iniziale e finale “Che Sapor!”, insieme a simpatiche gang di intrattenimento per il pubblico sarà Pietro Capasso de “I Portofino” e non mancheranno ospiti musicali ed artisti dello spettacolo che intervalleranno in più momenti la trasmissione per darne una gran leggerezza d'ascolto ed interssare un'ampia fetta di telespettatori. Ci saranno ovviamente anche pizzaioli acrobatici e di freestyle come Marco De Marco e Umbertino Costanzo, figlio d'arte e nipote di Fornito dell'età di soli 10 anni, messosi in luce già dai 2 anni come più piccolo artista della pizza. Attraverso una pagina facebook gli spettatori protranno interagire digitando -Gli antichi saporri regionali- e porre domande o dare consigli ai conduttori ed agli esperti presenti nelle varie puntate dell'iniziativa voluta fortemente da Fornito e realizzata da Maione. La trasmissione, che verrà realizzata negli studi televisivi allestiti ed ospitati, non caso, dal “Moitho” ristopub di Crispano che rappresenta un punto di riferimento del “Buon Mangiare”, andrà in onda su “Rtn Tv” e potrà essere seguita nei tre passaggi che interesseranno gli orari di colazione, pranzo e cena e più precisamente alle ore 9,30, 14,30 e 20,30 di tutti i giorni dei mesi di giugno e luglio a partire da sabato 4. A cura di Giuseppe De Girolamo.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©