Cultura e tempo libero / Viaggi

Commenta Stampa

E' emerso da un'indagine dell'istituto Emg Ricerche

Pasqua, previsto boom di vacanzieri


Pasqua, previsto boom di vacanzieri
27/03/2010, 16:03

ROMA - Per Pasqua aumentano i turisti (+8%) e il giro d'affari (+8%): saranno infatti quasi 9,2 milioni gli italiani maggiorenni in vacanza che dormiranno almeno una notte fuori casa per Pasqua, (rispetto agli 8,5 milioni del 2009) registrando dunque un +8%. E' quanto emerge dall'indagine realizzata dall'Istituto EMG Ricerche dal 15 al 21 marzo intervistando con il sistema C.A.T.I. un campione di 3.500 italiani maggiorenni rappresentativo di oltre 47 milioni di connazionali maggiorenni e commissionata da Federalberghi. Tra tutti costoro, l'85% resterà in Italia (rispetto all'89% del 2009), pari ad oltre 7,8 milioni di persone, mentre il 14% andrà all'estero (rispetto al 9% del 2009), pari circa a 1,3 milioni di persone. La spesa media pro-capite (comprensiva di trasporti, cibo, alloggio e divertimenti) quest'anno si attesterà sui 305 euro rispetto ai 291 del 2009 (+5%), generando un giro d'affari di 2,7 miliardi di Euro (rispetto ai 2,5 miliardi di euro del 2009) per un incremento quindi dell'8% circa.

Per chi resterà in Italia sarà il mare la scelta privilegiata (40% delle preferenze, rispetto al 39% del 2009), seguita dalla montagna al 25% (rispetto al 27% del 2009). Stabili le località d'arte maggiori e minori che toccano il 19% (come nel 2009), mentre il 3,6% andrà in località lacuali ed un 1,5% in località termali e del benessere. Per chi invece preferirà l'estero, spiccano le capitali europee con il 62% dei consensi (rispetto al 60% del 2009), seguite dalle località di mare con il 27% (rispetto al 20% del 2009).

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©