Cultura e tempo libero / Enogastronomia

Commenta Stampa

Per batter crisi e timore di prodotti contaminati fare spesa per le feste con Campagna Amica


Per batter crisi e timore di prodotti contaminati fare spesa per le feste con Campagna Amica
29/11/2013, 16:52

NAPOLI - Il mondo agricolo campano è pronto ad attenuare il timore di prodotti agricoli contaminati e gli effetti della crisi, che in vista degli acquisti di Natale fa ritenere a quasi 6 italiani su 10 (il 58%) di avere minore potere d'acquisto rispetto allo scorso anno, come emerge da un'analisi della Coldiretti nazionale. Anche per il week end del 30 novembre e del 1 dicembre, sono in programma  a Napoli diversi mercati Campagna Amica (la rete dei produttori agricoli di Coldiretti), occasioni di acquisto a buoni prezzi di prodotti tipici del territorio, di qualità e solidali. Buoni da mangiare e per fare regali.  Gli appuntamenti con l’acquisto diretto ai mercati degli agricoltori sono per sabato 30 dalle 9 alle 13 in piazza Salvatore Di Giacomo a Posillipo e in piazza Saverio Mercadante al Corso Vittorio Emanuele e per domenica 1 in piazza San Vitale a Fuorigrotta, in Piazza Dante,  in piazza Immacolata  e in piazzetta Totò al Vomero.
In questo periodo oltre a frutta e verdura di stagione sicura, sotto i gazebo  gialli di Campagna Amica, si troveranno vino, olio nuovo, conserve, sottoli, formaggi e latticini di latte campano e non di importazione,salumi, castagne, frutta secca, miele, polline e marmellate, ottimi prodotti locali per le ceste natalizie, da regalare e da degustare.
Spazio anche alla solidarietà. Nei mercati Campagna Amica di Napoli torna anche la Pasta della Bontà. Il kit della solidarietà composto da tre pacchi da 500 grammi di pasta di grano duro 100% italiano, serve a raccogliere fondi a sostegno delle attività della Lega del Filo d’Oro, che svolgono assistenza per le persone sordocieche e pluriminorate.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©