Cultura e tempo libero / Letteratura

Commenta Stampa

Per libri sotto le Stelle a Le Axidie, Don luigi Merola


Per libri sotto le Stelle a Le Axidie, Don luigi Merola
26/08/2011, 10:08


Vico Equense – Don Luigi Merola, il parroco anti-camorra simbolo del riscatto del quartiere di Forcella e del centro storico di Napoli, sarà a Le Axidie Resort, a Marina d'Equa, sabato 27 agosto alle ore 21.00, per presentare il suo ultimo libro, “Il cancro sociale: la camorra – La storia di un prete che non ha mollato” (Edizioni Guida).
Il penultimo appuntamento della rassegna letteraria “Libri sotto le stelle”, ideata dal giornalista Angelo Ciaravolo, accende i riflettori sull'impegno sociale e la determinazione di questo giovane sacerdote che, da anni, si oppone con il suo lavoro alla “forza distruttrice” della criminalità organizzata: “La camorra è un cancro e va aggredita con lo stesso coraggio e la stessa risolutezza con la quale si affronta qualunque cancro”.
Don Luigi Merola è anche presidente della fondazione “'A voce d' 'e creature”, una onlus nata per contrastare l'abbandono scolastico nelle zone a rischio, partendo dalla consapevolezza che “la criminalità organizzata fa perno sull'assenza dello Stato e sulla dispersione scolastica.”
Il libro di Don Merola, pubblicato a quattro anni dal precedente “Forcella tra inclusione ed esclusione sociale”, racconta alcune delle storie più belle e più drammatiche conosciute dal sacerdote e parla delle esperienze di alcuni dei giovani incontrati in questi anni.
La serata sarà condotta da Vincenzo Iurillo, giornalista de “Il fatto Quotidiano”.
Al termine dell'incontro, come di consueto, la Pasticceria Mennella di Torre del Greco offrirà al pubblico le sue dolci specialità.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©