Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

PERCORSI DI LUCE AGLI SCAVI DI POMPEI, REGGIA DI CASERTA E TERME DI BAIA ADERISCONO ALL’INIZIATIVA


PERCORSI DI LUCE AGLI SCAVI DI POMPEI, REGGIA DI CASERTA E TERME DI BAIA ADERISCONO ALL’INIZIATIVA
25/09/2008, 10:09

Anche Percorsi notturni, le visite di notte organizzate nei palazzi monumentali e negli scavi archeologici della Campania, aderiscono all’iniziativa promossa dal Consiglio d’Europa, in collaborazione con il Ministero dei Beni Culturali, per il weekend dedicato al patrimonio culturale con la manifestazione”Le Giornate Europee del Patrimonio Culturale”.

 
Alle Terme di Baia, dove è in svolgimento l’evento “Bagliori d’Antichità”, alla Reggia di Caserta ed a Pompei, rispettivamente con le manifestazioni “Il Destino dei Miti” e “Sognopompei”, sarà offerta la possibilità ai visitatori di entrare, sabato e domenica prossimi, con uno sconto particolare. Un flyer, da ritirare all’ingresso, con una cedola da staccare, consentirà agli spettatori di ottenere una riduzione di 4 euro sul biglietto d’ingresso dei tre siti anche per visite future. Già da domani, venerdì, sarà possibile ritirare i pieghevoli con l’opportunità così di implementare le visite nei luoghi culturali campani illuminati in notturna.
 
            La notte quindi come momento ideale per visitare gli scavi di Pompei, la Reggia di Caserta e le Terme di Baia, nella zona dei Campi Flegrei, sede “vacanziera” di imperatori e patrizi dell’epoca romana.
 
Sognopompei” – Un percorso con ingresso da porta Marina sino alla Basilica, passando per le Botteghe di Via Marina, il Tempio di Apollo, il Foro, il Tempio Vespasiano, il Macellum e gli edifici Pubblici. L’affascinante voce, fuori campo, di Luca Ward introduce ed accompagna i visitatori durante l’itinerario. L’incontro con un cittadino pompeiano, impersonato da un attore, consente al pubblico di apprendere la vita quotidiana, i costumi, i colori di Pompei, il tutto la sera precedente l’eruzione del Vesuvio che cancellò, alle 9 del mattino del 25 agosto del 79 D.C., la città pompeiana. Le visite sono con prenotazione obbligatoria  info:www.sognopompei.com  
 
Bagliori d’Antichità” – Le Terme del Parco Archeologico di Baia di Pozzuoli, insenatura decantata da grandi poeti dell’antichità come Orazio e Virgilio, risplenderanno di notte grazie alle rievocazione del passato attraverso proiezioni e giochi di luce, immagini e racconti che portano i visitatori a rivivere emozionalmente una realtà temporale lontana. Lo spettatore è proiettato in una dimensione, in cui presente e passato si incontrano sino a confondersi in un corto circuito temporale. Le visite alle Terme di Baia sono con prenotazione obbligatoria, info:www.bagliori.eu
 

Percorsi di Luce” - A partire da fine luglio lo splendido Parco della Reggia di Caserta ospita un percorso che si snoda tra i maestosi viali del parco all’italiana e i sinuosi sentieri del Giardino Inglese. Ai visitatori verranno svelati i segreti significati massonici ed esoterici che sottostanno alla creazione del giardino, voluto da Maria Carolina di Borbone, immergendosi in un’atmosfera magica nella quale gli alberi e la natura sembrano prendere vita. Lo spettacolo “Percorsi di Luce” è con prenotazione obbligatoria: info www.arethusa.net

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©