Cultura e tempo libero / Cultura

Commenta Stampa

A pagarla non è il cittadino, ma lo sponsor

Perugia: la prima auto blu a "costo zero"


Perugia: la prima auto blu a 'costo zero'
15/12/2011, 21:12

PERUGIA - La Provincia di Perugia è la prima in Italia ad eliminare il costo delle autovetture di servizio, delle famosissime auto blu per intenderci. Da oggi il cittadino non pagherà più questo costo della politica: a farlo, infatti, sarà lo sponsor. L’idea è del presidente della Provincia di Perugia, Marco Vinicio Guasticchi: è stata data la possibilità ad uno sponsor di fare pubblicità con un proprio marchio su auto concesse alla Provincia in comodato d’uso gratuito. Tre vetture, un Mercedes - Benz Viano 2.2 CDI 7 posti e due Mercedes - Benz Classe A 160 CDI, sono state presentate questa mattina, nell’atrio del Palazzo della Provincia di Perugia. Nella fiancata portano stampato il logo del Concessionario Mercedes Rossi Spa di Foligno che si è aggiudicato la possibilità di sponsorizzare la propria azienda sulle auto dell’Ente. “Questo - ha commentato Guasticchi – è solo l’inizio di un percorso che, partendo da questa iniziativa, porterà all’affermazione di nuove buone prassi nel governo dell’Ente, con soluzioni a costo zero, diverse da quelle tradizionali onerose, individuando tutte le possibili sinergie pubblico-privato. Vogliamo sancire una sorta di certificazione, un autentico bollino di buon governo”.

Commenta Stampa
di AnFo
Riproduzione riservata ©