Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Peugeot Motion & Emotion Show a Rio de Janeiro


Peugeot Motion & Emotion Show a Rio de Janeiro
18/12/2011, 16:12

Peugeot ha scelto Rio de Janeiro per creare un evento eccezionale, che riunisce una combinazione di tecnologie mai utilizzate insieme fino ad oggi, per creare, in anteprima rispetto al lancio, un riscontro mondiale intorno alla Nuova 208.
 
Uno show nel cuore della città carioca e una diffusione mondiale sul web.
 
Lo show spettacolare ha avuto luogo in piazza Cinelandia a Rio de Janeiro, luogo simbolo della cultura e della vita sociale della città carioca, lo scorso 8 dicembre in serata davanti a migliaia di spettatori.
 
La scelta del Brasile rappresenta l'internazionalizzazione del Marchio Peugeot ed è coerente con la firma di Peugeot 208 "Let your body drive"
 
Dopo un primo film teaser, diffuso sul web lo scorso 9 dicembre, il film integrale dell'avvenimento, che permette di rivivere l'esperienza sensoriale, è trasmesso in video via web e social network, completando il dispositivo di comunicazione in un obiettivo di diffusione internazionale su larga scala.
Il film è pubblicato su www.youtube.com/peugeot
 
Uno show che utilizza tecnologie di all’avanguardia
 
Simbolizzando la modernità del Marchio e del prodotto, lo spettacolo associa tecnologie all’avanguardia, come le proiezioni in "3D Mapping" e "Kinect", ad una quarta dimensione: l'interazione con il pubblico.
 
Nel corso dello show, gli spettatori sono stati invitati a far vivere la firma "Let your body drive" interagendo collettivamente con il ritmo e le pulsazioni dell'avvenimento.
 
Un'auto dalle ambizioni internazionali, fabbricata in Europa e America Latina
 
Peugeot 208 è l'ultima nata della famiglia 200, fatta da auto dalle vendite pluri-milionarie, per la quale si nutrono grandi ambizioni: avrà una vocazione internazionale, con lanci scaglionati tra marzo 2012 e marzo 2013.
 
In Europa, sarà prodotta in Francia, nelle fabbriche di Poissy e Mulhouse, e nella Repubblica Ceca a Trnava. A partire dal 2013, per il mercato dell'America Latina, sarà prodotta nello stabilimento di Porto Real, nello stato di Rio de Janeiro.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©