Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Piazza dei saperi e dei colori a Castel Volturno

Tanti gli incontri e gli eventi in programma

Piazza dei saperi e dei colori a Castel Volturno
09/07/2013, 12:51

CASTEL VOLTURNO - Anche in questa estate si svolgerà una intensa attività della “piazza dei saperi e dei colori”, che si realizzerà grazie alla collaborazione di una rete di associazioni già attive sul territorio  (come Associazione RES –– Villaggi Globali - MUNI Movimento) ed alcuni imprenditori (come Edicolè, Bar Crazy Horse, Lido Luise). Saranno tanti gli incontri e gli eventi in  programma, promossi e realizzati sempre con l’intento di promuovere la cultura come fattore di coesione sociale e di apprendimento permanente, in un’area come quella domiziana sempre densa di contraddizioni, ma anche di tante opportunità di crescita sociale e civile.

L’evento di apertura si svolgerà venerdì 12 luglio ore 18,00 presso la nuova sala attrezzata – anche come book crossing – del Bar Crazy Horse al centro di Pinetamare con la presentazione del libro curato da  E. Iorio-G. dell’Aversana - “Da  Atella a Sant’Arpino”. In questa occasione verranno proiettati dei video con Dario Fo.

Il secondo evento si terrà  il 24/07 ore 18,00 sempre a Pinetamare  con  la presentazione del libro di Vincenzo MorettiCuore, mani e testa”, Ediesse.

Il 26-07 di mattina alle ore 11,00 sul Lido Luise incontreremo di nuovo  Amedeo Colella con la  sua pubblicazione sulla  cucina napoletana: “MangioNapoli”  , Ed. Atheneapoli.

Il 29-07 alle ore 18,00 si ritorna a Pinetamare con il libro di satira politica scritto da Daniel PaeegeIl Politico”, Edito da          Qultura, con Stefano Mandrino animatore de “I Caffè Culturali” e Raffaele picardi dell’associazione Italia per il Mondo.

Mentre la serata del 31-07 (sempre a Pinetamare)            sarà dedicata alla poesia con  Stella Eisenberg e la sua nuova raccolta di scritti poetici.                                                                             

Nel mese di agosto, avremo  il 2-08  la presentazione  del libro di Vito Faenza  - “L’isola dei capperi viola”,   Spartaco Editore

Mentre il 3-08  presso il Lido luise vi sarà una serata particolare, dedicata ai canti popolari e alle tradizioni della nostra terra (con tammorriata ) ad opera del Gruppo ‘A via ‘e Perruni con F. Nigro.                          

                       

Il 08-08           alle ore 18,00 ritorneremo a Pinetamare con la presentazione del  romanzo di Antonio Di Tucci (docente al Liceo Scientifico di Castel Volturno)“Le lettere che ho scritto”, MJM Editore.

A seguire il  21-08  ospiteremo Amedeo Letizia autore di             “Nato a Casal di Principe”, Minimum Fax, una storia di riscatto dalla cultura camorrista.

Per concludere sono in via di definizione due eventi significativi:

a)     – la presentazione del volume fotografico curato da Salvatore Santoro             su Pinetamare

b)     -  una manifestazione dedicato a Miriam Makeba, la grande artista africana morta proprio a Castel Volturno e qui ricordata con un monumento a Baia Verde, in collaborazione con l’associazione con MUNI Movimento.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©