Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

In gara le aziende vitivinicole a livello nazionale

Piennolo d’oro, concorso Etichetta Brillante


.

Piennolo d’oro, concorso Etichetta Brillante
18/02/2010, 17:02

NAPOLI - Accendere i riflettori sui marchi igt, doc e docg del settore vitivinicolo, con uno sguardo alla storia delle bottiglie ed all’immagine delle etichette. Nasce così il concorso “Etichetta Brillante”, presieduto da Pasquale Brillante, sommelier, ed Andrea Riccio, patron del concorso enogastronomico “Il Piennolo D’Oro”.
“Per la nuova edizione di Il Piennolo D’Oro – spiega Andrea Riccio, promotore dell’evento – abbiamo voluto creare uno spazio dedicato al settore vitivinicolo, ma con uno sguardo all’immagine e alla storia delle aziende campane, principalmente, e più in generale nazionali.
L’organizzazione è stata affidata al sommelier Pasquale Brillante, che ha creato una giuria tecnica, molto professionale, in cui sono presenti attori, architetti, grafici e giornalisti enogastronomici.
Inoltre per la presentazione abbiamo scelto una location unica quale l’Hotel Terminus di Napoli, che ci supporterà in termini tecnici ed organizzativi per l’organizzazione del doppio concorso”. Una giuria d’eccezione dunque per il concorso “Etichetta Brillante”, composta da: Luca Riemma, attore della fiction Rai Un posto al sole, Giuseppe De Girolamo, giornalista della rivista La Madia Travel Food, Arcangelo Landolfi, architetto paesaggista, Massimo Colombo, responsabile grafico di Vitigno Italia, e Ferdinando Polverino, grafico pubblicitario.
«Al concorso potranno partecipare le aziende vitivinicole a livello nazionale – illustra Pasquale Brillante, presidente del Concorso – con uno sguardo particolare alla Regione Campania. Si svolgerà dal 9 all’11 marzo, al Premiato Pastificio Afeltra, nell’ambito del concorso enogastronomico regionale Il Piennolo D’Oro. Il premio sarà assegnato all’azienda produttrice di vino, che si distinguerà per la particolarità artistica e grafica dell’etichetta. Le aziende potranno partecipare con non più di due etichette e la vincitrice non potrà partecipare al concorso per il triennio successivo».
Le bottiglie partecipanti al concorso saranno inoltre esposte nello show room della manifestazione Il Piennolo D’Oro durante la 3 giorni della kermesse, in cui si esibiranno chef di tutta Italia e giornalisti, in gare enogastronomiche, in cui il vino sarà inevitabilmente protagonista.
«Ci tengo a sottolineare – conclude Riccio – che la lista delle aziende partecipanti sarà presentata ufficialmente alla conferenza stampa del concorso Il Piennolo D’Ooro, prevista il primo marzo al Premiato Pastificio Afeltra».

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©