Cultura e tempo libero / Cinema

Commenta Stampa

PINO TORDIGLIONE PREMIATO DAGLI AGRICOLTORI


PINO TORDIGLIONE PREMIATO DAGLI AGRICOLTORI
21/07/2008, 18:07

 

Diecimila agricoltori del Sud hanno voluto premiare il regista Pino Tordiglione quale ambasciatore dell’autenticità e dei valori del mondo contadino in occasione della festa di S.Elia, protettore degli agricoltori, a Gesualdo, piccolissimo centro dell’Irpinia, patria dell’omonimo madrigalista Carlo.

Una coltre rossa di oltre 300 trattori provenienti dalla Campania, Puglia e Basilicata ha tinto di valori gli altopiani d’Irpinia rievocando ai giovani il senso del passato intriso di sofferenza ed amore per la propria terra: la "stabilitas".

-Una giornata dedicata al mondo rurale, al rispetto della natura e dell’ambiente, al rapporto quotidiano che il contadino ha con la creazione; ho dedicato a loro alcuni versi degli indiani d’America richiamati nel mio film "Terra e Fede" con Ersilio Tonini: "La terra non appartiene all’uomo; l’uomo appartiene alla terra. Ciò che accade alla terra , accade ai figli della terra. Non è l’uomo che ha tessuto la trama della vita; egli ne è solamente un filo. Tutto ciò che lui fa alla trama, lo fa a se stesso"- così ha dichiarato Pino Tordiglione.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©