Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Policoro: al via da oggi gli Educamp


Policoro: al via da oggi gli Educamp
01/07/2010, 10:07


POLICORO (Mt) - ‘Scuole Aperte per Ferie’ da oggi anche a Policoro con gli Educamp! La località lucana, inserita con Imperia, Pesaro, Cingoli, Roma e L’Aquila nel progetto dei Campus Scolastici Sportivi Multidisciplinari promosso da CONI e MIUR, accoglierà da oggi 1 luglio al 25 agosto, presso il Circolo Velico Lucano, oltre 1.200 giovani (dai 6 ai 13 anni) provenienti da tutta la Basilicata e regioni limitrofe. L’iniziativa, organizzata in collaborazione con il Coni Matera, la Regione Basilicata, la Provincia di Matera, il Comune di Policoro, la Federvela, la Lega Navale di Policoro e la Rete Italiana Nautica, rappresenta un primo fondamentale passo ai fini di un rilancio del territorio e della promozione sportiva giovanile in Basilicata a partire dal contesto scolastico. Gli Educamp sono ospiti di quello che rappresenta per il territorio un punto di riferimento: il Circolo Velico Lucano, di via Lido. La struttura da anni infatti organizza centri estivi e vacanze sportive per giovani di varia età provenienti da tutta Italia, oltre ad aver già sperimentato laboratori per disabili, progetti educativi sull’alimentazione e l’eco sostenibilità. Immerso nella Riserva Naturale del Bosco Pantano e a pochi passi da una bellissima ed incontaminata spiaggia, il Circolo Velico permette di sfruttare oltre all’elemento mare anche l’ambiente, per offrire esperienze all’aria aperta e di contatto con la natura. Tra le attività sportive che i ragazzi svolgeranno, oltre agli sport acquatici - vela, windsurf, nuoto, canoa, beach soccer e beach volley - saranno previste anche l’equitazione, la mountain bike e l’orienteering.
L’Educamp di Policoro si svolge – in formula residenziale con alloggio - dal giovedì al mercoledì per un soggiorno minimo di 2 settimane. I turni sono:
I° turno 01.07.10 – 14.07.10, II° turno 15.07.10 – 28.07.10, III° turno 29.07.10 – 11.08.10, IV° turno 12.08.10 – 25.08.10.
Per tutti i partecipanti è previsto un kit di t-shirt, pantaloncini e capellino. Il contributo simbolico richiesto a parziale copertura dei costi è di 400 euro per i 15 giorni. Nella quota sono compresi oltre al kit d’abbigliamento, i pasti, l’alloggio e l’assicurazione. In questo modo, il CONI e il MIUR si impegnano, con uno sforzo economico importante, a coprire la quasi totalità dei costi del progetto, per cercare di gravare il meno possibile sulle famiglie e allargare così la base di partecipazione.
Infine, è previsto un servizio di bus navetta (con responsabile a bordo) con partenza e ritorno da 3 punti di imbarco: Napoli, Bari e Reggio Calabria. Il contributo extra è di circa 50 € cad. A/R.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©