Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Pompei, Bilancio positivo per Pompei Expo 2010


Pompei, Bilancio positivo per Pompei Expo 2010
13/12/2010, 16:12

Più che positivo il bilancio della quarta edizione di Pompei Expo. La rassegna espositiva dedicata a Casa e Matrimonio si è chiusa domenica 12 dicembre con circa 55mila ingressi nel corso dei 9 giorni di apertura al pubblico. Un risultato che attesta un +10 per cento di visite rispetto all’ultima edizione e che, per le aziende presenti, si è tradotto in una interessante opportunità per farsi conoscere da un vasto pubblico, con la concreta possibilità di attivare una serie di proficui contatti con gli utenti finali ma anche con altri operatori del settore. Anche quest’anno Pompei, già famosa per i suoi tesori di storia e di fede, si è confermata come punto di riferimento anche per il matrimonio: oltre 100 gli operatori qualificati che hanno presentato soluzioni mirate per ogni tipo di matrimonio, dalla A alla Z, secondo la tradizione e la creatività campana apprezzata in tutto il mondo. Tante le idee interessanti anche per l’abitazione che sono state presentate a Pompei Expo. Cornice della fiera, come sempre, è stata la moderna e attrezzata area espositiva del Santuario di Pompei, costituita da uno spazio di circa 2.500 mq., suddiviso su due livelli, piano rialzato e piano seminterrato, e da una superficie esterna di circa 1.000 mq. Nel 2010 l’associazione Pompei Now – che promuove Pompei Expo e Sapori & Saperi – forte del successo registrato negli eventi espositivi, fa “tris” e propone anche Natale in Fiera, con tante idee interessanti per le Feste che si avvicinano. In vetrina ci saranno presepi artigianali con pastori creati da maestri artigiani; decorazioni natalizie; lavorazioni in materiali pregiati ispirati ai temi natalizi come pietra lavica, porcellane di Capodimonte e tanto altro ancora. Non poteva mancare anche la sezione dedicata ai “sapori” del Natale: dai panettoni ai pandori artigianali si passa ai dolci tipici della tradizione partenopea, come struffoli, mostaccioli, roccocò e tutto quello che caratterizza le nostre tavole durante la festa più attesa dell’anno. L’appuntamento è dal 17 al 19 dicembre nell’area espositiva del Santuario di Pompei.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©