Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

“La comunicazione in supporto ai valori del territorio”

Pompei, Cala il sipario sulla VII edizione di “Pompei è Città”


Pompei, Cala il sipario sulla VII edizione di “Pompei è Città”
11/10/2010, 18:10

 “Questa edizione è stata la più sentita e partecipata dai cittadini, ed ha contribuito a far riscoprire le tradizioni di Pompei”, ha tenuto a precisare il Sindaco Claudio D'Alessio.

“Pompei è uno dei pochi comuni ad essere al passo con i tempi nel campo della comunicazione istituzionale” ha detto il Presidente dell'Ordine dei Giornalisti della Campania Ottavio Lucarelli, intervenuto al convegno sull'informazione che si è tenuto ieri nella sala del teatro “Di Costanzo Mattiello”, al quale hanno partecipato il professor Pasquale Rossi esperto di storia della città e del territorio del Suor Orsola Benincasa, Giuseppe Del Gaudio direttore di Metropolis, Carmine Festa redattore capo centrale del Corriere del Mezzogiorno. Ha moderato Emma Giammattei, preside della facoltà di lettere del Suor Orsola Benincasa.
Il Sindaco Claudio D'Alessio: “Sin dal primo giorno del mio insediamento ho cercato di elaborare, unitamente alla mia Giunta, un processo amministrativo innovativo che, da un lato, proiettasse la città al di fuori dei confini nazionali, dall'altro desse impulso ad alcuni obiettivi prioritari indispensabili per la crescita e per lo sviluppo del cuore pulsante della Città che intorno ai due attrattori di livello mondiale andava sviluppandosi.
La legalità, la pace universale, l'accoglienza, l'istruzione, la fratellanza e la solidarietà erano e sono i nostri obiettivi prioritari ed a ognuno di essi abbiamo dedicato un'edizione della festa della Città”.
Giorgetto Giugiaro e il Principe Sergio di Jugoslavia sono stati insigniti del titolo di cittadini onorari. L'ex soprintendente degli scavi di Pompei Maria Giuseppina Cerulli Irelli ha ricevuto il premio “Marianna De Fusco”.
Il riconoscimento di cittadino onorario al Principe Sergio di Jugoslavia è stato consegnato dal Presidente del Consiglio Comunale Ciro Serrapica elemento di spicco del Pd, “a dimostrazione che Pompei è una città aperta al dialogo interculturale”.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©