Cultura e tempo libero / Archeologia

Commenta Stampa

Pompei, i turisti preferiscono gli scavi di notte


Pompei, i turisti preferiscono gli scavi di notte
10/09/2009, 11:09


Sessanta per cento in più di visitatori negli scavi di notte: ‘Le Lune di Pompei’ piacciono al pubblico dell’estate 2009, facendo registrare un numero di spettatori più che doppio rispetto alla manifestazione ‘Sogno Pompei’, del 2008. I percorsi serali all’interno degli scavi archeologici, che vantano un itinerario inedito con partenza da Piazza Anfiteatro, si rivelano già ad un primo bilancio formula vincente ed evento di grande interesse per i visitatori che hanno collaborato ad una ricerca mirata compilando questionari inviati via e-mail dagli organizzatori. Grazie a questa innovativa iniziativa di marketing applicata al settore dei Beni Culturali, il pubblico ha espresso pieno consenso e soddisfazione per lo spettacolo che suscita, per metà degli spettatori, stupore e meraviglia. Secondo i dati, tutti i visitatori hanno pubblicizzato l’evento attraverso il passaparola e vorrebbero assistere ad altre edizioni delle ‘Lune di Pompei’ con performance e spettacoli rinnovati ogni anno.
I questionari compilati, che prevedono la possibilità di avere una riduzione del 20% sul biglietto di ingresso ai ‘Percorsi di Luce nella Reggia. Le stagioni Reali’ o l’ingresso gratuito, esprimono anche il desiderio del 50% dei visitatori di una integrazione della manifestazione con altre iniziative culturali.
I risultati dei questionari in dettaglio:
Quasi il 75% dei visitatori esprime un giudizio complessivo positivo sulla manifestazione.
Quasi il 90% dei visitatori vuole ritornare nei prossimi anni ad assistere a una nuova edizione di le Lune di Pompei.
Quasi il 90% dei visitatori consiglia ai suoi amici di partecipare a Le Lune di Pompei.
Il 100% dei visitatori vuole che Le Lune Di Pompei sia in programma ogni anno con proposte e performance sempre diverse.
Quasi il 50% dei visitatori vorrebbe l’integrazione della manifestazione con altre iniziative culturali. In tal senso si vuole far notare che vi è stata, come già detto, un’integrazione con la manifestazione “Percorsi di Luce nella Reggia. Le Stagioni Reali”.
Alla domanda “Quali emozioni ti ha suscitato Le Lune Di Pompei?” I nostri visitatori hanno risposto così: il 28% prova una sensazione di stupore, mentre il 22% prova meraviglia.
‘Le Lune di Pompei’ proseguiranno ogni venerdì, sabato e domenica fino al primo novembre 2009. È una iniziativa organizzata dall’Ente Provinciale del Turismo di Napoli, co-finanziata dalla Regione Campania, Assessorati al Turismo e ai Beni Culturali, in collaborazione con la Soprintendenza Archeologica di Napoli e Pompei e con il Comune di Pompei. La direzione artistica è di Francesco Capotorto.
La manifestazione rientra nel circuito Campania>Artecard.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©