Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Pompei, la suggestiva e scenografica Via Crucis


Pompei, la suggestiva e scenografica Via Crucis
13/04/2011, 12:04

Dopo una pausa di tre anni la rappresentazione scenografica della “Via Crucis” ritorna al centro delle celebrazioni pasquali.  L'Amministrazione Comunale, guidata dal Sindaco Claudio D'Alessio, ha fortemente voluto che il suggestivo evento ritornasse ad emozionare i fedeli. Con la benedizione dell'Arcivescovo del Santuario di Pompei, Monsignor Carlo Liberati, la “Passione” e morte di Gesù si svolgerà dalle 21 e 30 del 16 Aprile e coinvolgerà tutte le strade del centro cittadino, fino al sagrato della Basilica dove, tre figuranti, saranno simbolicamente crocifissi.  La manifestazione affonda le radici nel 1997. Da allora, la rappresentazione della via Crucis, ha visto ben otto edizioni. E' un evento di grande richiamo che ha sempre catalizzato l’attenzione e la partecipazione dei cittadini e visitatori, per i quali era diventato un vero e proprio appuntamento annuale da non perdere. La Passione di Cristo si svolge per le strade della città degli scavi e del santuario in costumi e scenografie d’epoca. L'evento, organizzato dai “Lions Club” e dal “Rotary”, è stato patrocinata dal comune di Pompei. La direzione artistica è stata affidata al “Gati” di Elio Sorrentino che porterà in scena 130 figuranti. Il Sindaco Claudio D'Alessio: “L'evento, già largamente consolidato nel tessuto sociale ed economico della città, costituisce un richiamo forte per il turismo sia Comunale che Regionale ed è volontà dell'Amministrazione contribuire al buon esito dell'iniziativa”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©