Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

POMPEILAB OSPITA I SOFTONE


POMPEILAB OSPITA I SOFTONE
23/09/2008, 08:09

Una serata al Pompeilab che ci trasporterà nei fumosi club americani, un momento di grande e autentica comunicazione emotiva in nome della musica e non del business.
These Days Are Blue, dalle vaghe ispirazioni del cantautorato d’oltreoceano, è l’album di debutto dei Softone, progetto creato dall’eclettico animo di Giovanni Vicinanza.
La sua estetica del linguaggio traccia le dodici ballads del disco tra il folk e l’acustico, con ospiti eccezionali come Faris Nourallah e Songs for Ulan e, impreziosito anche dalle voci straordinarie di Emma ed Enrico Vicinanza, che accompagnano il fratello, Giovanni, in questo meraviglioso album edito dall’Awful Bliss, e nato nella sua casa studio, The Room.

 
Pompeilab è un progetto nato da un’idea delle associazioni “Catello Cesarano” e “Fuoco a Babilonia” e realizzato in collaborazione con il comune di Pompei. Si tratta di un’iniziativa tesa al recupero dell’area dell’ex depuratore del fiume Sarno, versante da anni in uno stato di assoluto abbandono e degrado, attraverso l’apertura di laboratori, sportelli, e l’organizzazione di eventi artistico - culturali.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©