Cultura e tempo libero / Viaggi

Commenta Stampa

Primi assaggi d'estate

Ponte dl 2 giugno: il 14% degli italiani andrà in vacanza

Il mare tra le mete preferite e autostrade chiuse per Tir

Ponte dl 2 giugno: il 14% degli italiani andrà in vacanza
31/05/2011, 16:05

Parola d'ordine: relax e divertimento. Il 14% circa della popolazione si godrà in vacanza per il primo vero ponte dell’anno. Più o meno 8,5 milioni di persone si sposterà dalle proprie città per raggiungere altri luoghi approfittando dei giorni di festa per concedersi una breve vacanza. Si registra un aumento del 3% rispetto allo scorso anno. La quasi totalità degli italiani resterà in patria, mentre solo il 6% andrà all’estero. Il mare risulta essere la meta privilegiata, complice le belle giornate di caldo e di sole tipici di questi periodo. Non disdegnate le città di montagna nonostante le belle giornate quasi estive, infatti il 14,8% della popolazione preferisce l’altura, mentre il 12,7% ha scelto per il 2 giugno di spendere le proprie vacanze in una città d’arte. . La spesa media per persona si aggirerebbe attorno ai 264 euro muovendo un giro d’affari turistico pari a 2,2 miliardi di euro. Federalbeghi accoglie con soddisfazione i dati emersi. Bernabò Bocca commenta : "È un salutare segnale di ripresa per il turismo italiano quello che arriva dalle previsioni del ponte del 2 giugno, che ci auguriamo costituisca un ottimo viatico per l'imminente stagione estiva". E sono l'occasione criticare l'introduzione della tassa di soggiorno: "Risulterebbe insensato -accusa Bocca- che i singoli Comuni, così come previsto dalla legge che ha introdotto la possibilità di istituire una imposta di soggiorno, la applichino come in alcuni casi viene detto già dal 1° luglio, creando in piena estate un incongruo aumento della tariffa finale, arrecando un danno d'immagine di non poco conto alla stessa località turistica ed introducendo un elemento distorsivo della concorrenza tra località limitrofe laddove dovesse verificarsi la circostanza che l'imposta venisse applicata solo in alcune aree geografiche". Intanto sulla rete autostradale per l’italia è tutto pronto per facilitare gli spostamenti degli italiani. Le prime partenze sono previste già per Mercoledì 1 giugno 2011. per agevolare gli spostament, i Tir non potranno circolare giovedì 2 e domenica 5 giugno dalle 7 alle 24.

Commenta Stampa
di Carmen Cadalt
Riproduzione riservata ©