Cultura e tempo libero / Letteratura

Commenta Stampa

Positano 2013 Mare, Sole e Cultura

Presenta Maria Pia Ammirati

Positano 2013 Mare, Sole e Cultura
08/07/2013, 10:16

POSITANO - Dopo un incontro dedicato al cinema d’Autore, che ha visto la partecipazione di Francesco Rosi, Giuseppe Tornatore, Lina Wertmüller, Raffaele La Capria e Philippe Leroy, Positano 2013 Mare, Sole e Cultura, quest’anno dedicata al tema «Il mare aperto della parola», prosegue con una serata dedicata alle voci femminili della narrativa.

Martedì 9 luglio 2013 (Fly Bar -Music on the Rocks –ore 21.00) Maria Pia Ammirati autrice de “Le danza del mondo” (Mondadori) e Giovanna Bandini, autrice di “Serial Lover” (Mondadori), insieme alla direttrice del settimanale Grazia, Silvia Grilli, approfondiranno le dinamiche emotive che possono indurre un individuoa stravolgere il corso della propria vita.

Può un trauma spingere una donna ad abbandonare tutto e cedere al richiamo di una terra oscura, dal sapore mitico e ancestrale? Maria Pia Ammirati, dirigente televisiva, scrittrice e giornalista, spiegherà i meccanismi che danno vita ad un'orgogliosa libertà, quella vertigine incontrollabile che trascina nel luogo dove hanno origine tutti i grovigli, ricordando la più antica e indimenticabile delle lezioni: per ritrovarsi, prima, bisogna perdersi. E se da un lato la Ammirati dimostrerà come è possibile sopravvivere ad un selvaggio melodramma senza lacrime e senza retorica, dall’altro Giovanna Bandini racconterà  senza veli la fame d'amore di una ragazza di oggi ma anche il misterioso splendore dell'incontro tra un uomo e una donna alla ricerca di sé. Un viaggio attraverso il corpo e il suo nutrimento, la storia autentica e forte di una trentenne che cammina per le strade delle nostre città e che alla fine trova se stessa in un luogo sospeso pieno di profumi, nei gesti semplici di chi prepara un piatto caldo per coloro che ama.

La rassegna prosegue mercoledì 17 Luglio (Terrazza Le Agavi – ore 21.00) con una serata nel corso della quale Titti Marrone, autrice de “Il tessitore di vite” (Mondadori) e Antonio Monda, autore de “Il paradiso dei lettori innamorati” (Mondadori), delineeranno i contorni di una serata incentrata sui legami e sul valore intimo di quelle esperienze, che attraverso diverse forme di linguaggio riescono a dar vita e senso ad un mondo poetico ed emozionante. 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©