Cultura e tempo libero / Cinema

Commenta Stampa

PREMIO CINEMATOGRAFICO SERGIO LEONE


PREMIO CINEMATOGRAFICO SERGIO LEONE
30/07/2008, 08:07

Con "Tutto torna" di Enrico Pitziani prende il via domani la sedicesima edizione del Premio cinematografico Sergio Leone, in programma a Torella dei Lombardi (Avellino) fino mercoledì 6 agosto.

La rassegna, dedicata al grande cineasta di origini irpine, che da quest'anno è sotto la direzione artistica di Angelo Maria Villani, verrà presentata ufficialmente nel corso della conferenza stampa promossa dalla Provincia di Avellino, che si terrà domani alle ore 10,30 presso l'ex Carcere Borbonico di Avellino, C.so Vittorio Emanuele.
Come preludio alla rassegna. alle 18 è in programma al Castello Ruspoli di Torella dei Lombardi la mostra fotografica "Cinema e divi della Hollywood sul Tevere" dedicata al Cinema italiano e ai divi degli anni '60 e '70 visti da Pino Settanni.
L'attuale edizione del Festival, in programma da giovedì 30 luglio a mercoledì 6 agosto, ospiterà nei primi cinque giorni la nona edizione della rassegna Cinema a Mezzogiorno, diventata unica in Italia, che presenterà alcuni film scelti nella produzione cinematografica attuale del nostro paese, prodotti nel Mezzogiorno d'Italia che ragionano sul Sud, e che fanno fatica a trovare una programmazione.
Il film in programma domani sera alle 21 al Castello Candriano, è diretto dal regista Enrico Pitziani, classe 1961, che sarà presenta alla proiezione. Questa la trama: Cresciuto nel nord della Sardegna, il ventenne Massimo arriva a Cagliari per lavorare nel locale gestito dallo zio Giuseppe: insieme all'appartamento nel quartiere Marina, i due condividono ben presto i dissapori della convivenza quotidiana.
Massimo sogna una vita da scrittore e cerca di far pubblicare il suo primo romanzo: per lui, ironico e brillante, il capoluogo sardo è il primo contatto con una città moderna e multirazziale. Qui scoprirà l'amore per una giovane danzatrice cubana e l'interesse per un cenacolo di artisti che, lavorando con materiali riciclati, hanno eletto a propria filosofia il tutto torna del titolo.

Il Premio Sergio Leone viene presentato nell'ambito del progetto coordinato dalla Provincia di Avellino "Corto e Lungo...Pellicole di Frontiere". All'incontro con i giornalisti saranno presenti il direttore artistico del Premio, Angelo Maria Villani, che illustrerà il programma e i sindaci e le associazioni coinvolte nel progetto. Il commissario delegato Giuseppe Mollo e il responsabile del Procedimento Renato Prestinenzi. Oltre ai sindaci di Torella dei Lombardi, Solofra, Cervinara, Avella, Mugnano del Cardinale, Montella, Rocca San Felice, Ariano Irpino, Aiello del Sabato, Nusco, Mirabella

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©