Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Premio Genio, al via la seconda edizione


Premio Genio, al via la seconda edizione
11/01/2013, 12:50

VILLARICCA. Il teatro come viatico di crescita sociale, culturale e comunitaria. E’ il nucleo fondante del “Premio Genio”, che anche quest’anno vede scendere in campo il Comune di Villaricca ela Pro Locoa sostegno dell’associazione MadreArte, guidata da Antonio Diana, che del teatro ha fatto la sua unica ragione di vita.

La Pro Loco è convinta che occorre supportare, promuovere ed incentivare le risorse locali, che contribuiscono a fare comunità facendo emergere passioni, competenze e tenendo viva la nostra identità.- afferma il presidente Armandino De Rosa- Per questo motivo la Pro Loco ha contribuito al cartellone facendovi convogliare risorse umane e le nostre esperienze maturate nel corso degli anni, ad esempio, intorno a Sergio Bruni ed alla canzone napoletana”.  

La conferenza stampa di presentazione del cartellone teatrale, si terrà sabato 12 gennaio alle ore 11.00 presso la sala consiliare del Comune di Villaricca, altro prestigioso partner della pregevole iniziativa. Saranno presenti tutte le compagnie e gli artisti in concorso. Moderati dalla giornalista Angela Fabozzi, discuteranno dell’iniziativa anche il consigliere regionale, on Raffaele Topo, il sindaco Franco Gaudieri, il vice sindaco e assessore alla cultura Giovanni Granata e il presidente della Pro Loco di Villaricca, Armando De Rosa oltre ad Antonio Diana.

La rassegna promossa dall’associazione Madrearte per la direzione artistica di Antonio Diana, con il patrocinio della Regione Campania, del Comune e della Pro Loco, include sette spettacoli in gara più 3 fuori concorso per un unico cartellone teatrale che vede 10 appuntamenti con opere edite e inedite, che spaziano dal teatro alla commedia musicale. Le rappresentazioni si terranno presso il centro polivalente Karol Wojtyla , l’ex tensostruttura di via Napoli, a Villaricca.

Il 27 gennaio l’apertura è affidata alla compagnia “La Costellazione” di Roma, con lo spettacolo Chocolat; il 3 febbraio un fuori programma con il noto trio di cabaret “I ditelo voi”, il 9 febbraio la compagnia “L’improvvisata” da Latina presenta “Ospedale degli infermi scalzi”; il 24 febbraio ritorna “La Costellazione” con lo spettacolo vincitore dell’edizione 2012 “Gente di plastica”, il 3 marzo è il turno della compagnia “Noi da Pozzuoli” con “Un sogno nel cassetto”, mentre la compagnia “Vulimme vulà” da Quarto presenterà “Ferdinando” il 9 marzo. “Vado per vedove” è la proposta dei “Ma chi m’o ffa fa” di Giugliano, mentre l’ultimo fuori concorso è lo spettacolo “Sakketti” testo e regia dello stesso ideatore del “Premio Genio” Antonio Diana per la produzione di MPT Roma. Gli ultimi due appuntamenti sono “Tutta colpa di Moana” il 21 aprile, presentato dalla compagnia “Il Sipario” da Napoli e la tradizionale “Filumena Marturano” portata in scena dai “Lunanova” di  Latina.

Il 2 giugno, presso il cortile della biblioteca comunale di Villaricca, si terrà la serata di gala per le premiazioni delle compagnie in gara a cui faranno seguito lo spettacolo “Napoli in bianco e nero”, un viaggio nella Napoli della tradizione e della modernità ideato e diretto da Diana con l’accompagnamento musicale del m° Antonio Landolfi e con la partecipazione dei gemelli Frate, vincitori della sesta edizione del Premio “Villaricca Sergio Bruni. La canzone napoletana nelle scuole”, promosso dalla Pro Loco.

“Si rinnova un incontro culturale e  sarà un importante momento di incontro e confronto con altre realtà artistiche, molte delle quali provengono da fuori regione, sottolinea Antonio Diana, in questi giorni impegnato per il debutto dello spettacolo “Aabbascio ‘a grotta” al teatro Millelire di Roma dal 15 al 20 gennaio. Lo spettacolo, con garbo e delicatezza, affronta il complesso e spinoso tema della violenza in tutte le sue sottili forme. 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©