Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Mancano pochi giorni per partecipare alla rassegna

Premio Internazionale Giovani Giornalisti per Napoli

Al via la II edizione del concorso partenopeo

Premio Internazionale Giovani Giornalisti per Napoli
21/03/2011, 15:03

NAPOLI - Ultimi giorni per partecipare alla II edizione del Premio Internazionale Giovani Giornalisti per Napoli, organizzato dal Rotary Club Napoli con il sostegno della Metropolitana di Napoli S.p.a. e dell’A.c.e.n., Associazione Costruttori Edili Napoli. Il Premio è patrocinato dall’Ordine dei Giornalisti Nazionale e, per l’alto valore sociale dell’iniziativa, ha ottenuto il riconoscimento del Presidente della Repubblica. Il Concorso intende segnalare all’attenzione della pubblica opinione le opere di giovani giornalisti che con articoli, trasmissioni televisive, radiofoniche o su Internet, abbiano trattato aspetti tesi a migliorare la qualità della vita e la vivibilità nella città di Napoli e si siano distinti per completezza e correttezza di informazione. Ai vincitori delle quattro sezioni – carta stampata, internet, radio e tv - sarà consegnato, insieme ad un attestato, l’opera che il maestro Lello Esposito ha realizzato in esclusiva per il premio. Il maestro Esposito, ha espresso l’essenzialità del Concorso, raccogliendone le suggestioni e lavorando sulla scrittura, sui materiali e sull’identità del Premio, che diventa così riconoscibile e forte, giocando sul logo del Rotary e la scrittura in tutte le sue forme. I lavori candidati devono pervenire alla segreteria del Rotary Club entro il 31 marzo; vi possono partecipare i giornalisti con meno di 35 anni di età e che abbiano trattato aspetti tesi a migliorare la qualità della vita e la vivibilità nella città di Napoli, distinguendosi per completezza e correttezza di informazione. Il risultato è la fusione di questi concetti in una forma riconoscibile, non astratta che nella lucentezza del suo metallo consente di rispecchiare i valori ed i messaggi dei rotariani così come dei giornalisti premiati, per una Città positiva che lavora ed è attenta ai bisogni ed al benessere dei suoi cittadini.

Commenta Stampa
di Tiziana Casciaro
Riproduzione riservata ©