Cultura e tempo libero / Letteratura

Commenta Stampa

Premio Letterario Procida: Assegnati i premi della XXV Edizione


Premio Letterario Procida: Assegnati i premi della XXV Edizione
13/09/2011, 09:09

La giuria del Premio Letterario “Procida Isola di Arturo – Elsa Morante” composta da Giovanni Russo (Presidente), Mirella Serri, Alberto Sinigaglia, Antonio Lubrano, Elio Pecora, Ermanno Corsi, Paolo Peluffo, Gennaro Malgieri, Giacomo Retaggio ed Enrico Scotto di Carlo, ha assegnato i seguenti premi: SEZIONE NARRATIVA: Maria Pia Ammirati, “Se tu fossi qui”, Cairo Editore; SEZIONE SAGGISTICA: A. Baldoni – G. Borgna, “Una lunga incomprensione. Pasolini fra destra e sinistra”, Vallecchi; SEZIONE TRADUTTORI: Laura Frausin Guarino per la traduzione del libro di Irène Némirovsky, “Il vino della solitudine”, Adelphi: PREMIO SPECIALE “UN SAGGIO PER IL RISORGIMENTO”: Aldo Cazzullo, “Viva l’Italia! Risorgimento e Resistenza: perché dobbiamo essere orgogliosi della nostra nazione”, Mondadori PREMIO ALL’ISOLA: Marianna Galatola, Tesi di laurea in Storia delle religioni del Mediterraneo, “Il culto di San Michele Arcangelo nell’isola di Procida”, e Mirta Ranaldi, Tesi di laurea in Botanica etnologica, “Usi tradizionali delle piante nell’isola di Procida”; SEGNALAZIONE SPECIALE: Umberto Scapagnini, “Il cielo può attendere”. Il buio della malattia, la luce della fede, Edizioni Piemme; Italo Bocchino, “Una storia di destra”, Longanesi; Flavio Pagano, “Ragazzi ubriachi”, Manifestolibri; Guido Trombetti, “Quando meno te l’aspetti”, Ed. L’Ancora del mediterraneo.

COMPLICE D’AUTORE: Giuseppe Tornatore

La serata finale della XXV edizione, con la presenza di tutti i premiati, si terrà sabato 1 ottobre con inizio alle 20,30, presso il “Procida Hall”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©