Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Premio Napoli 2011 ai Miracoli


Premio Napoli 2011 ai Miracoli
15/10/2011, 10:10

A piedi verso l'Orto Botanico - appuntamento ore 9.30 alla Caserma Garibaldi di via Foria con Italo Ferraro, autore dell'Atlante e il gruppo “Cammina Cammina”. Orto Botanico (via Foria 223) ore 11.00 – lezione di compostaggio a cura di CleaNap “letture in movimento” con Aldo Masullo, Isaia Sales, Roberto De Simone e Guido Piccoli

Una passeggiata lungo i palazzi di via Foria con una guida d'eccezione Italo Ferraro, autore dell'Atlante della città storica e massimo esperto di architettura urbana (appuntamento ore 9.30 davanti alla caserma Garibaldi di via Foria) e poi, una volta giunti all'Orto Botanico (ore 11.00), “letture in movimento” con Aldo Masullo, Isaia Sales, Roberto De Simone e Guido Piccoli che si uniranno ai lettori del Premio Napoli per leggere alcune pagine dei libri vincitori dell'edizione numero 57 e, infine, lezione di compostaggio con i giovani di CleaNap.

Il viaggio della Fondazione Premio Napoli alla scoperta dei Miracoli prosegue con una giornata ricca di appuntamenti che comincia, come di consueto, con una passeggiata: occasione ideale per conoscere e apprezzare i palazzi più belli di via Foria, la zona della facoltà di Veterinaria e quella del Paradisiello con la mappa realizzata da Pippo Pirozzi, aiuto prezioso durante tutto il percorso. A questo appuntamento parteciperà anche il gruppo “Tribù d'Italia” che ha dato vita alla lunga marcia da Milano a Napoli “Cammina Cammina”, partita il 20 maggio scorso dalla città meneghina e conclusasi il 4 luglio, dopo aver fatto tappa al centro Hurtado di Scampia, a Palazzo Reale, sede della Fondazione Premio Napoli. Parleranno di quella straordinaria esperienza Serena Gaudino e Giovanni Giovannetti.

All'Orto Botanico reading di lettura di alcuni brani dei libri vincitori di questa 57esima edizione degli scrittori Paul Auster, Nadia Fusini, Georges-Didi-Huberman, Helena Janececk, Ruggero Cappuccio, Joe Sacco. Le voci di Aldo Masullo, Isaia Sales, Roberto De Simone e Guido Piccoli si uniranno a quelle dei lettori del Premio Napoli alla scoperta delle pagine più interessanti. E, infine, dopo il successo di pubblico che ha seguito una prima lezione di compostaggio alla Torre del Palasciano lo scorso 8 ottobre, i giovani di CleaNap replicheranno dimostrando come sia facile ed economico costruire una compostiera domestica e, alternando la giusta quantità di frazione secca e umida di rifiuti, ottenere un buon fertilizzante per il terreno. Verrà lanciato, inoltre, un progetto pilota di compostaggio per il quartiere.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©