Cultura e tempo libero / Eventi

Commenta Stampa

Premio nazionale Carlo La Catena


Premio nazionale Carlo La Catena
14/06/2012, 11:06

Si svolgerà venerdì 15 giugno 2012, alle 19.30, presso il Cortile d’Onore di Castel Capuano in via Concezio Muzii (via Tribunali) la cerimonia di consegna della quinta edizione del Premio nazionale Vigile del Fuoco Carlo La Catena e della Medaglia d’Argento alla Memoria e all’Impegno civico promossi dall’Associazione Carlo La Catena. L’Associazione promuove la manifestazione per ricordare l’eroico pompiere napoletano, che il 27 luglio del 1993 fu ucciso in via Palestro a Milano per salvare vite umane, pluridecorato e insignito della Medaglia d’Oro al Valor Civile e della Medaglia d’Oro Vittima del Terrorismo, rilasciate del Presidente della Repubblica Italiana. L’Associazione organizza la quinta edizione della Medaglia d’Argento al Merito per premiare chi si è distinto, nell’anno 2011, in qualsiasi campo (arti, lettere, scienze, industria, lavoro, scuola, sport) in modo che il giovane eroe La Catena possa essere esempio di senso civico e del dovere per le nuove generazioni. Il riconoscimento viene assegnato anche ad enti e istituzioni, che si siano distinte per la loro opera. L’obiettivo è quello di far emergere gli aspetti positivi della nostra città e del suo hinterland, un omaggio in particolare alla gente comune, alle persone umili che con gesti “ordinari” contribuiscono ad affermare la legalità che comincia dalle piccole cose. Due le sezioni del riconoscimento: Premio nazionale Vigile del Fuoco Carlo La Catena e Medaglia d’Argento alla Memoria e all’Impegno civico, con l’Alto patronato della Presidenza della Repubblica e del Ministero dell’Interno. I premiati di quest’anno per la Medaglia d’Argento sono: Andrea De Martino, prefetto di Napoli; Giovandomenico Lepore, già capo della Procura di Napoli; Antonio Lubrano Ladavero, studente dell’Istituto Duca degli Abruzzi di Napoli; Luigi De Gennaro, guardia particolare giurata Istituto di vigilanza Lo Sparviero; Giuliana Covella, giornalista; Antonio Paolillo, carabiniere scelto dell’Arma; Anna Agnese Stanziola, medico chirurgo; Eugenia Carfora, dirigente scolastico della scuola “Raffaele Viviani” di Caivano; Suor Edoarda, della Congregazione Suore della Provvidenza.
Saranno presenti il presidente dell’Associazione Nicola Perna, il presidente della Corte di Appello di Napoli Antonio Bonajuto, il presidente della Camera di Commercio di Napoli Maurizio Maddaloni, il sindaco di Napoli Luigi De Magistris e rappresentanti di Provincia e Regione, oltre che delle forze dell’ordine. A presentare la serata Serena Albano.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©